Cancello ed Arnone: eccellenze nostrane. Lo chef Ferdinando Campaniello vince il premio “Miglior Paella Valenciana al di fuori del territorio spagnolo”.

Elisa Cacciapuoti – Il 14/15/16 settembre 2019 si è tenuta la 59^ edizione del Concorso Internazionale di Paella Valenciana di Sueca, il campionato mondiale di paella cotta a legna che, quest’anno, ha visto la partecipazione di oltre 40 chef provenienti da tutto il mondo (Australia, Francia, Italia, USA, Giappone, Messico e Tasmania). L’International Paella Valenciana Contest ha origine intorno al 1961 a causa del boom turistico e delle competizioni culinarie. Inizialmente coinvolgeva solo partecipanti spagnoli, invece, oggi, il concorso gode del riconoscimento mondiale del settore, non solo perché è la più antica in Spagna, ma anche perché, in ogni edizione, aumenta la domanda di partecipanti e coinvolge tutti gli chef di paella nel mondo.

Quest’anno, ad aggiudicarsi il premio come Miglior Paella Valenciana al di fuori del territorio spagnolo, è stato il nostro concittadino, lo chef Ferdinando Campaniello che, insieme a suo figlio e aiutante Pasquale Campaniello, ha preso parte alla competizione. La cerimonia di premiazione si è svolta a Sueca-Valencia (España), nelle prestigiosa Sala Cancela con la presenza di diverse Autorità spagnole, Chef proveniente da varie parti del mondo, ospiti e giuria.
“Un evento ed un risultato così straordinario di un nostro concittadino non poteva passare inosservato”. Queste le parole del primo cittadino Ambrosca che, ieri mattina, ha ricevuto presso la casa comunale, lo chef Campaniello. “Ci tenevo particolarmente tanto a complimentarmi con lui di persona; il successo ottenuto ha dato lustro non solo a sé stesso, ma a tutta la comunità di Cancello ed Arnone”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *