Cancello ed Arnone – Lutto cittadino per la dipartita del giovane Pasquale Petrella. Il suo ultimo atto d’amore.

CANCELLO ED ARNONE (Matilde Maisto) –E’ morto a soli 24 anni Pasquale Petrella, meglio conosciuto come Pascalin MC. O’ brù per gli amici.  il giovane ventenne  rimasto coinvolto in un tragico incidente tra Sant’Andrea del Pizzone  e Cappella Reale, nella notte compresa tra sabato e domenica. Il ragazzo era stato trasferito alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, ma il destino ha voluto portarlo via ai suoi cari. Con la sua auto era finito in un fossato in via Cappella Reale. Su facebook si susseguono messaggi di cordoglio e dolore per l’ennesima vita spezzata. Intanto c’è attesa per i funerali. Oggi però, nel mentre si vive un vero e proprio dramma abbiamo appreso che mediante un gesto di solidarietà umana da parte dei familiari di Pasquale sono stati donati i suoi organi. Sono state avviate le procedure di espianto. Mediante un’apposita autoambulanza e un mezzo di trasporto speciale di Campania Emergenza, dopo il cuore anche gli altri organi del 24enne sono partiti alla volta del Cardarelli di Napoli e del nosocomio di Palermo, per dare speranza di vita a chi ne ha bisogno. Una vita donata per un’altra vita.

L’amministrazione comunale, nella persona del primo cittadino Pasqualino Emerito, esprime condivisione e vicinanza alla famiglia del giovane Pasquale, che con un gesto di amore e gratuita carità, ha offerto, con matura coscienza, al proprio figlio di rivivere in altre vite e di trasformare il dramma individuale e familiare della morte in un momento di gioia e vitalità del prossimo cristiano e della comunità umana..

Per questa tristissima occasione è stato dichiarato il lutto cittadino, come si evince dalla sottoelencata ordinanza comunale a firma del sindaco Emerito.

Ciao Pasquale, TVB, R.I.P.

 

4

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *