Capua, 26 novembre: grandiosa lezione-spettacolo su tutte le arti

Prosegue il suo cammino fra le montagne dell’intelletto e le paludi del cuore il XV festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, gioco e umana armonia «Omnia palco sacra. I “Quindici” di Marco Palasciano».

La puntata n. 7 – intitolata «A come Arte e mistica. Musica, versi e prosa, palco, immagini» – vedrà l’Accademia Palasciania nuovamente in collaborazione con Capuanova e FaziOpenTheater, tenendosi a Palazzo Fazio (Capua, via Seminario 10). L’appuntamento, come sempre a ingresso libero, è per le ore 18.30 di domenica 26 novembre 2023.

L’incontro sarà eccezionalmente ricco di “ospiti a sorpresa”: (1) un geniale pianista autodidatta, (2) un compositore di musica sinfonica e da camera, (3) un pluripremiato anagrammista, (4) uno scrittore tre volte finalista al Premio Calvino, (5) il massimo poeta vivente della Campania settentrionale, (6) un lector Dantis e conferenziere, (7) un attore spaziante dai drammi shakespeariani alle barzellette da trivio, (8) un regista teatrale e drammaturgo, (9) un regista e sceneggiatore dalla Libera Università del Cinema di Roma, (10) un fumettista e illustratore, (11) un pittore e scultore, (12) un multiartista filosofo.

Al termine della lezione, la persona fra il pubblico ritenuta più meritevole riceverà in regalo il volume dei «Quindici» di turno: «Poesie e rime».

Ricordiamo che per partecipare non vi è necessità di aver seguìto le puntate precedenti, e che il programma completo di «Omnia palco sacra» è consultabile nel blog dell’Accademia.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *