Capua – Scambio auguri per i soci dell’UNSI

Capua – Grande partecipazione di pubblico, oltre ogni possibile aspettativa da parte del Consiglio Direttivo della Sezione capuana “ Sergente Medaglia d’Oro al Valor Militare Osvaldo Conti ” dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani. Si sono ritrovati presso la bellissima Chiesa dell’Annunziata per il tradizionale scambio di auguri natalizi. Nell’occasione i convenuti hanno ascoltato un concerto tenuto dall’Orchestra Suzuki di Casagiove, composta da giovani musicisti in età dai 4 ai 15 anni, allievi frequentatori dei corsi di violino, flauto e chitarra classica ai quali viene insegnato il metodo Suzuki, creato dal violinista giapponese Maestro Shiniki Suzuki.

Con legittimo orgoglio i Soci UNSI possono affermare che il successo per partecipazione di pubblico è stato superlativo, grazie anche ad una capillare diffusione dell’evento con locandine, comunicati stampa ed inviti personalizzati che hanno inteso inviare alle autorità del Governo cittadino, Istituzioni militari, e alle varie associazioni presenti su Capua. Soprattutto i familiari degli allievi dell’Orchestra Suzuki ma anche di  visitatori per la manifestazione : “ ‘A Nuttata”, l’Immacolata a Capua”, sono stati calamitati per tutta la durata del concerto rimanendo entusiasti e apprezzando la bravura dei giovani talenti, che si sono alternati con le tre Sezioni Flauto, Violino e Chitarra. Successivamente tutta l’Orchestra al completo ha eseguito brani musicali di notevole pregio. Secondo appuntamento, questo, nell’anno 2016 a Capua della Scuola musicale di Casagiove che già si è esibita in città in una calda serata dello scorso luglio.

Il vero valore della serata è stato soprattutto quello umano tributato dagli scroscianti applausi. Eccezionale  la bravura del presentatore Erennio De Vita, neo socio UNSI, il quale ha messo in evidenza il Metodo Suzuki  ponendo al centro dell’attenzione i veri protagonisti, ovvero i piccoli musicisti della Scuola Casagiovese e i loro insegnanti.

Al termine, della serata il Presidente dell’UNSI cav. Gaetano Surdi , il  Consiglio Direttivo e i soci tutti hanno voluto consegnare ai maestri Marco Messina – Sezione flauto, Guido Tazza – sezione chitarra, e a Rosario Trivellone – sezione violino, il gagliardetto associativo. Alla Scuola Musicale di Casagiove è stato consegnato il crest associativo dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, particolarmente apprezzato dai ragazzi e dai dirigenti dell’Orchestra Suzuki.

Il Presidente di Sezione Cav Surdi, rivolge un sincero augurio ai giovani protagonisti augurando loro altri prestigiosi palcoscenici. Inoltre un grazie a quanti si sono prodigati per il successo della serata, in particolare ai soci Carmelo La Capria, Giuseppe Berlano, Luigi Alfano, e rivolge un benvenuto ai neo Soci Fiore Gentile, e ai coniugi Antonio Maietta e Immacolata Casella, non ultimo Graziano Maioriello. I saluti finali e il brindisi augurale hanno chiuso la magnifica serata, nel corso della quale, non con i risultati sperati sono stati raccolti dei fondi da devolvere in beneficenza.

2

3

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *