Carenza di sangue negli ospedali, domenica 21 Febbraio, AVIS in piazza, a Sant’Andrea del Pizzone

di Daniele Palazzo

FRANCOLISE-A cominciare dalle ore 8.30 della mattinata odierna(21 febbraio), mezzi e volontari dell’Associazione Italiana Volontari del Sangue(AVIS) in piazza, Sant’Andrea del Pizzone. Gli obiettivi dichiarati della nuova manifestazione sono quelli di sempre. Il primo è e rimane quello di sensibilizzare l’opinione pubblica grave problema della cronica deficienza di sangue e prodotti ematici a disposizione di ospedali ed altre strutture operative del Servizio Sanitario Nazionale. Quella della mancanza di sangue e derivati è un’emergenza che si avverte con maggiore peso soprattutto nel nostro sud, dove, in mancanza di una politica e di una cultura della donazione davvro eque ed efficienti, spesso, troppo spesso, si raschia il fondo pur di reperire il tanto prezioso “oro rosso”, di cui tutti, è bene tenerlo presente, un giorno, potremmo avere bisogno. Ed è proprio per sopperire a questo angosciante stato di cose che i volontari nazionali del sangue si fanno il “mazzo”(chiediamo scusa per l’uso di questo termine, ma, considerata la situazione e la grande passione, nonchè l’encomiabile impegno che, ogni volta, profondono tutte le persone che scendono in campo per donare sangue e salute a chi ne ha bisogno, non siamo proprio riusciti a trovarne uno più calzante) ogni santo giorno. Quindi, l’invito, caloroso e pressante, che ci viene da rivolgere a tutti francolisani e, soprattutto, all’intera popolazione della frazione Sant’Andrea del Pizzone, è quello di recarsi in piazza San Germano, a Sant’Andrea del Pizzone, appunto, per un gesto di eroica generosità. La loro(la nostra) piccola donazione è sarà un grande atto di civiltà e crescita sociale che, quando meno ce lo aspettiamo, potrebbe servire anche a noi stessi. Un ultimo particolare da tenere presente: il piccolo “villaggio” AVIS di piazza San Germano sarà attivo fino alle ore 12.00. Affrettiamoci, dunque. Non facciamo tardi. Sono tanti, infatti, i malati che aspettano….Lo sappiamo tutti cosa aspettano, vero?

3

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *