Casagiove: emergenza sicurezza in via Don Bosco. I cittadini reclamano le istituzioni

by giovanna paolino

E’ allarme Sicurezza a Casagiove . Ancora una volta , questa notte , si e’ verificato un furto e , ancora una volta , in via Don Bosco. Ad essere ” assaltato ” un altro condominio di Via Don Bosco.
Nel giro di una settimana e’ gia’ la terza volta che i ladri operano in questa zona di Casagiove e , nonostante le segnalazioni dei cittadini, le Istituzioni e le Forze dell’Ordine non intervengono per risolvere un grave problema di legalita’ e di sicurezza collettiva.
Questi i fatti. Intorno alle ore 3.00 di questa mattina ladri ignoti sono entrati in azione in un altro condominio di via Don Bosco ubicato proprio di fronte a quello che nei giorni scorsi e’ stato preso di mira dai criminali che, come si ricordera’ hanno portato via oro, denaro e cellulari.
I ladri, dunque, hanno tentato di entrare in uno degli appartamenti del condominio, ma il proprietario, sentendo i rumori, ha acceso le luci costringendo in tal modo i malviventi a darsi alla fuga.
” A Casagiove – dicono i cittadini – non si vive piu’. La paura e’ tanta e via Don Bosco, non si comprende per quale ragione, e’ presa di mira “. I residenti reclamano l’intervento delle Istituzioni. ” Perche’ dicono – non si adottano provvedimenti ? Dove sono i politici che rappresentano non solo una citta’ ma una intera provincia allo sbando ?”.
Ad aumentare l’insicurezza dei cittadini anche i rumors di una probabile chiusura della Caserma dei Carabinieri da dove , nei giorni scorsi, e’ stato trasferito anche il COmandante Ciardiello, punto di riferimento dell’intero territorio.
Ci chiediamo : lo Stato Italiano esiste ancora o si presenta ai cittadini solo per riscuotere tributi inutilizzati , a quanto pare, per tutelare la sicurezza della collettività?

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *