Caserta – Diego De Silva, “Terapia di coppia per amanti”

LETTURE ED EMOZIONI ALL’ OMBRA DELLA REGGIA

Vovo Pacomio-Via Mazzini-Caserta

Mercoledì 8 giugno ore 20:00

Diego De Silva

 “Terapia di coppia per amanti”

 

“ Non c’è nulla di male a che una coppia, seppur clandestina, ricorra all’analista. L’amore, ufficiale e non, riproduce tutti i meccanismi, le stesse condizioni di reciprocità, obblighi e prescrizioni delle coppie ufficiali”. Così Mercoledì 8 giugno al Vovo Pacomio Diego De Silva presenterà  il suo ultimo lavoro letterario “ Terapia di coppia per amanti”. Lo scrittore napoletano sarà il protagonista dell’ultimo appuntamento della rassegna “Letture ed Emozioni all’Ombra della Reggia”, il progetto ideato e realizzato da Eclettica Comunicazione.  Finale più intrigante non si poteva avere. Si parlerà, infatti, di amori, tradimenti, crisi di coppie, conseguenziali e interessanti sedute dallo psicologo.  Romanzo a due voci, maschile e femminile, che si alternano a raccontare la loro storia mentre la vivono; due adulti sposati (non tra loro) si ritrovano uniti da una passione incontrollabile e da un amore coriaceo, particolarmente resistente alle intemperie, e decidono di andare in terapia.

Il libro è un’immersione nelle complicazioni dei sentimenti, nei conflitti che apriamo continuamente per la paura (che tutti conosciamo per averla provata almeno una volta) di affidarci all’amore e dargli mandato a cambiarci la vita. Il  romanzo affronta dinamiche comuni in una condizione scomoda e segreta, dimostrando quanto l’amore sia imponderabile, soprattutto in tempi di totale liquidità delle relazioni e famiglie allargate. “Il momento più alto del libro – spiega lo scrittore – è il punto in cui la coppia rivolgendosi al terapeuta, scopre che questi ha gli stessi problemi con la sua fidanzata”.   Penna fluente, mai banale, De Silva ha al suo attivo tante pubblicazioni e prestigiosi riconoscimenti. Con Certi bambini (2001), da cui è stato tratto il film omonimo diretto dai fratelli Frazzi, si è aggiudicato il premio selezione Campiello Per Einaudi scrive, tra gli altri Non avevo capito niente  romanzo con il quale vince il Premio Napoli ed è finalista allo Strega. I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo e Grecia. Le note del chitarrista Pasquale Cozzolino accompagneranno il reading dello scrittore. A fare gli onori di casa la giornalista Mara Camilli che insieme a Gennaro Iannotti, stimato avvocato ed animatore di diversi incontri culturali in città, dialogherà con l’autore. Come da tradizione, la serata, si concluderà con assaggi di pizza, vino e prodotti tipici del territorio campano offerti dal Panificio Tarallificio Cassella che con  Cas’ E Charming House Caserta  è anche il partner commerciale della manifestazione.

ed animatore di diversi incontri culturali in città. Come da tradizione, la serata, si concluderà con assaggi di pizza, vino e prodotti tipici del territorio campano offerti dal Panificio Tarallificio Cassella che con  Cas’ E Charming House Caserta  è anche il partner commerciale della manifestazione.

 

 

 

INFO PRENOTAZIONE ed ACQUISTO BIGLIETTI

cell. 329-9638710

cell.329-9664188

 

 

 

 

Ufficio Stampa

Eclettica Comunicazione S.r.l.

347/6297449

 

La scheda dell’autore

Diego De Silva

Diego De Silva è nato a Napoli nel 1964. Presso Einaudi ha pubblicato il romanzo Certi bambini (2001), premio selezione Campiello, da cui è stato tratto il film omonimo diretto dai fratelli Frazzi. Sempre presso Einaudi sono usciti i romanzi La donna di scorta (2001), Voglio guardare (2002 e 2008), Da un’altra carne (2004 e 2009), Non avevo capito niente (2007 e 2010, Premio Napoli, finalista al premio Strega), Mia suocera beve (2010 e 2012), Sono contrario alle emozioni (2011 e 2013), Mancarsi (2013), il racconto Il covo di Teresa (2013, nella collana digitale dei Quanti) e la pièce Casa chiusa, pubblicata con i testi teatrali di Valeria Parrella e Antonio Pascale nel volume Tre terzi. Nel 2013 Einaudi ha pubblicato la trilogia Arrangiati, Malinconico (che riunisce in un unico volume Non avevo capito niente, Sono contrario alle emozioni, Mia suocera beve) e nel 2015 il romanzo Terapia di coppia per amanti. Suoi racconti sono apparsi nelle antologie Disertori, Crimini, Crimini italiani, Questo terribile intricato mondo. È fra gli autori di Scena padre (Einaudi 2013), Giochi criminali (Einaudi Stile Libero 2014, con Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni e Carlo Lucarelli) e Figuracce (Einaudi Stile Libero, 2014). I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo e Grecia.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *