Caserta, Successo alla Serata di Gala del Festival della Vita e proseguono gli eventi del programma

CASERTA – Al di sopra di ogni aspettativa sabato 23 ottobre 2021 si è rilevato un grande successo la serata di Gala della undicesima edizione del Festival della vita tenutasi presso sala convegni dell’Hotel Europa Art in Caserta che ha beneficiato della diretta streaming sulla pagina Facebook di “Vita Web Tv” dove è possibile rivedere la registrazione.

Durante la serata sono stati premiati il prof. Paolo Antonio Ascierto ed il Maestro Eugenio Bennato per l’impegno profuso nel proprio campo lavorativo. La programmazione della serata, ha visto la consegna dei seguenti riconoscimenti: “Premio un amico per la vita… Mons. Pietro Farina” al dott. Gaetano Gubitosa, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta ed il “Premio Ambasciatore del Festival della Vita” al generale Ippolito Gassirà. Durante la serata il Maestro Eugenio Bennato ha offerto un saggio di alcuni sue opere artistiche musicali accompagnato dalla sua chitarra.

Grande soddisfazione per tutta la programmazione e in particolare della serata di Gala da parte dell’ideatore e direttore del Festival della Vita, dott. Raffaele Mazzarella,che ha anche moderato la serata, e di don Ampelio Crema ssp, presidente nazionale del Centro Culturale San Paolo OdV e del Festival della Vita.

L’evento, già Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, ha avuto come tema “Vivere è…Dialogare” e per il 2021 ha ricevuto anche il Patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia presso la Santa Sede, della Regione Campania, della Pontifica Accademia Pro Vita, del Pontificio Consiglio della Cultura, degli Uffici nazionali della Conferenza Episcopale Italiana per le Pastorali della Famiglia, della Salute e del Tempo Libero, Turismo e Sport e registra tra i media partner Rai Campania, Tv2000, Avvenire, tutta la periodici San Paolo, TeleCapri, Vita Web TV e tanti altri ancora.

Intanto sono proseguiti, sempre in questi giorni altri importantissimi eventi della programmazione dell’anno sociale in corso.

A titolo esemplificativo, sempre sulla pagina social è fruibile la registrazione dell’evento di lunedì 25 ottobre, su Chiesa e comunicazione, in collaborazione con la Arcidiocesi di Amalfi-Cava. All’evento sono intervenuti mons. Antonio Interguglielmi, già cappellano RAI SAXA RUBRA, S. Ecc. Za Rev.ma Mons. Orazio Soricelli, Vescovo della Arcidiocesi di Amalfi-Cava; Dott. Raffaele Mazzarella, direttore del Centro Culturale San Paolo OdV. Campania e del Festival della Vita.

Altro evento particolarmente importante è stato l’evento “Chiesa e Comunicazione in Campania a 50 anni dalla rinascita al cielo del Beato Giacomo Alberione”, di martedì 26 ottobre. anche questo evento si è tenuto on line come il precedente. A questo evento sono intervenuti don Francesco Asti, decano della PFTIM sez. San Tommaso di Napoli come introduzione. Hanno relazionato don Giuseppe Merola, officiale della Segreteria di Stato docente PFTIM che ha relazionato sul tema “La Comunicazione in Campania: il ruolo dei laici e dei sacerdoti: prospettive a confronto”; Mons. Antonio Interguglielmi, già cappellano RAI Saxa Rubra che ha relazionato sul tema “Chiesa e Comunicazione: dall’omelia al web”; don Ampelio Crema, ssp presidente nazionale del Centro Culturale San Paolo Odv e del Festival della Vita che ha relazionato sul tema Giacomo Alberione: un comunicatore proclamato beato”; avv. Alessandra Panarello, grafologa e docente CESGRAF che ha relazionato sul tema “Gli scritti di don Giacomo Alberione: profili grafologici”. L’evento è stato moderato dal dott. Raffaele Mazzarella, direttore del CCSP Odv Campania e del Festival della Vita.

Ufficio Stampa

Michele Schioppa

Per info:

Segreteria organizzativa e coordinamento:

Centro Culturale San Paolo OdV

Sede territoriale della Campania

c/o HOTEL EUROPA Art

via Roma, 19 | 81100 – Caserta

Cell. 349 1066912

www.festivaldellavita.it

Festival della Vita

centroculturale.campania@stpauls.it

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *