Caso assenteisti, l’Agenzia ringrazia gli inquirenti.

Attività investigative partite da una segnalazione interna delle Entrate

 L’Agenzia delle Entrate esprime il proprio plauso e ringraziamento per il lavoro portato avanti dagli inquirenti della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e dai carabinieri del Nucleo investigativo di Caserta che hanno svolto attività di indagine a seguito di un esposto presentato dall’Agenzia stessa.

 

Nel pieno e assoluto rispetto dei diritti e delle tutele dei dipendenti indagati, l’Agenzia delle Entrate esprime apprezzamento per l’efficacia dei canali del whistleblowing da cui è partita l’attività di controllo interna che ha portato all’esposto alla Procura. L’Agenzia ribadisce la piena disponibilità a collaborare con gli inquirenti non solo per il doveroso rispetto delle norme, ma anche a tutela del lavoro e dell’onorabilità dei propri dipendenti che compiono ogni giorno, con professionalità e onestà, il proprio lavoro.

 

Roma, 14 marzo 2018

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *