Castello di Cisterna Svolto Convegno Nazionale AISA

Associazione Italiana Sicurezza Ambientale

Tel. / Fax: Ufficio 0818986965 – 081-8992138 – PEC: aisapresidenzanazionale@pec.it

Sede legale: Via Santa Croce, n. 117  – 80049 Somma Vesuviana (NA

(Scritto da Antonio Castaldo)

A Castello di Cisterna, della Città Metropolitana di Napoli, nei giorni di sabato 25 e domenica 26 presso l’Hotel Quadrifoglio è stato svolto il Convegno Nazionale ASIA, Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, presieduta dal Cav. Giovanni Cimmino, Al tavolo presidenziale insieme al Cav. Cimmino, sedevano il Segretario Nazionale, Dott. Nicola Napolitano, per illustrare i bilanci economici; la Dott.ssa Avvocato Rosa Bertuzzi, responsabile settore formazione AISA e nota in Italia per le attività professionali di “Ambiente Rosa” per i servizi e consulenze legali in materia ambientale; l’assistente ai lavori, Teresa Perna; il relatore Dott. Antonio Castaldo, coordinatore della Comunicazione e Relazioni Pubbliche AISA. L’AISA, quale Associazione di Protezione Ambientale ai sensi dell’art. 13, legge 349/1986 come Ente Riconosciuto dal Mi.T.E., Ministero della Transizione Ecologica con D. M. n. 64 del 24 gennaio 2022 (già in precedenza con D. M. n. 202 del 18/luglio/2016), registrava nella sua due giorni la partecipazione dei delegati regionali, provinciali e territoriali provenienti dalla gran parte delle regioni d’Italia, fra cui il tesoriere Nazionale, la Gent.ma Sig.ra Giovanna Di Sarno.

I lavori programmati, hanno avuto un incipit religioso con la benedizione di Padre Edwin delegato il qual ha anche richiamato il contenuti della “Lettera Enciclica Laudato Si’ del Santo Padre Francesco, sulla Cura della casa Comune” delegato da Padre Casimiro Sedzimir il Padre Guardiano del Convento della Chiesa di Santa Croce in Santa Maria del Pozzo presso il Complesso Monumentale dei Frati Minori di Somma Vesuviana. A seguire, il giornalista e sociologo Antonio Castaldo ha letto prima la “Preghiera del Volontario AISA” e poi introdotto il lavori. L’assistente Teresa Perna incaricata dall’emozionato Presidente Cav. Giovanni Cimmino, ha letto per lui il suo intervento di saluto e ringraziamento rivolto agli associati AISA: «Salve a Tutti, Oggi il Nostro Presidente, Cav. Giovanni Cimmino, si ritrova con Noi Tutti, piacevolmente compresenti nello stesso spazio fisico per le programmate attività statutarie, dopo il sofferto periodo dovuto all’emergenza sanitaria da Pandemia Covid-19. Esternando il piacere dell’essere alla guidare dell’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, con gli oneri e gli onori, non nascondendo i sacrifici, così come condividendo i riconoscimenti e le gratificazioni per le mete  raggiunte, percependo la vicinanza ed il sostegno di ognuno di Voi per questa Presidenza e sentendo fortemente la coesa forza unitaria quale risultante di fattiva operosità di ogni singola compagine AISA, fatta di capaci operatori e sensibili dirigenti, sui territori locali, provinciali e regionali della Nostra Bella Italia.  Al contempo viene espresso a Tutti l’infinito Ringraziamento per essere qui presenti in questo incontro nazionale di AISA, voluto dal Presidente Cimmino, allo scopo di incontrarci dopo 4 lunghi anni fra pandemia e tante altre difficoltà per poter ricompattare le fila e moltiplicare gli sforzi per crescere al meglio, con il contributo di ognuno nell’ambito della propria sezione. L’AISA è nata nel 2011, per Volontà del Cav. Giovanni Cimmino, precursore del Volontariato Ambientale ed Animalista così ha voluto creare un’Associazione che senza fine di lucro, al servizio delle comunità e del territorio, a supporto delle attività di Enti ed Istituzioni, nel pieno rispetto delle regole del vivere civile, delle leggi e dei regolamenti vigenti in Italia ed Europa e del Nostro Statuto.  Il Grato Pensiero del Presidente è rivolto a Voi e alle Vostre Famiglie che evidentemente possono soffrire in qualche momento la sottrazione di tempo e attenzione che Voi instancabilmente dedicate a questa Nostra Associazione e tramite essa raggiungere il buon fine a Tutela dell’Ambiente, del Bene delle Comunità, dei cittadini e dei territori di appartenenza e complessivamente per l’Italia Tutta. I sacrifici che tutti noi abbiamo fatto, e che faremo ancora ci hanno portato, in questi pochi anni, a grandi risultati, come ad esempio il riconoscimento della Regione Campania, e della Presidenza del Consiglio Dei Ministri Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, nonché il Riconoscimento Nazionale Ministero dell’Ambiente che ci è stato rinnovato ad inizio 2022. Tanti sono gli encomi che vengono fatti dalle varie Istituzioni, Autorità ed Enti Pubblici che hanno usufruito dei nostri servizi. Il Presidente Cav. Giovanni Cimmino, ringrazia ancora, Tutti Voi, di vero cuore, per la Vostra presenza oggi qui; Quanti hanno collaborato per la buona riuscita della crescita dell’AISA; Il Direttivo Nazionale; Ognuno dei Dirigenti Nazionali e tutti i soci, uomini e donne, nessuno escluso; I Probiviri Nazionali. E dunque, continuiamo uniti e compatti su questa strada, senza cedere a personalismi e protagonismi, come un’Unica Vera e Grande Famiglia!».

Seguirà dettagliato comunicato stampa AISA sulle risultanze del suo Convegno Nazionale 2022.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *