CHIUDE IL REPARTO DI CHIRURGIA DELL’OSPEDALE DI PIEDIMONTE MATESE. DI LORENZO INTERESSA I SUOI RIFERIMENTI POLITICI IN REGIONE PER SCONGIURARE LA CHIUSURA

Piedimonte Matese – 1 giugno 2017

 

Facendo seguito ad una nota del Direttore f.f. dell’unità di Chirurgia dell’Ospedale Civile di Piedimonte Matese, il Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero “A.G.P.” di Piedimonte Matese Dr. Salvatore Moretta ha disposto con una nota del 1 giugno, inviata al Prefetto di Caserta, ai Responsabili S.E.T. 118 ASL Caserta, alla Centrale Operativa 118 di Caserta, al Comando Carabinieri di Piedimonte Matese, la sospensione dei ricoveri di pazienti affetti da problematiche di natura chirurgica, tramite accesso al Pronto Soccorso. Questa situazione che si è venuta a creare preoccupa fortemente il Dott. Luigi Di Lorenzo candidato sindaco per la Lista “UNITI PER PIEDIMONTE” che ha interessato dell’accaduto alcuni amici politici che si interesseranno al caso.

Nonostante le grandi professionalità che ci sono nel nostro ospedale, ha dichiarato il Dott. Di Lorenzo,  il piano sanitario regionale ha fortemente ridimensionato la struttura creando non pochi disagi all’utenza, tenuto conto che l’ospedale di Caserta dista un’ora di macchina da Piedimonte Matese. Il nostro obiettivo è fare in modo che le potenzialità che ha il nostro ospedale possano tornare al servizio della collettività

 

 

Ufficio Stampa “Uniti per Piedimonte”

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero partecipare alle manifestazioni, richiedere foto in formato jpeg, o necessitano di ulteriori informazioni possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo comunicato, inviato in Ccn a operatori dell’informazione e a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96, abbiamo reperito la Sua e-mail di persona, navigando in rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *