Claudia Gerini ospite al Centro Commerciale La Cartiera

Il centro commerciale La Cartiera ha l’onore di ospitare l’attrice Claudia Gerini presso la propria struttura il 13 marzo 2015 alle ore 17:30.
Claudia Gerini, attrice, doppiatrice e cantante estremamente amata da pubblico e critica, che ne apprezza sia il lato comico e ironico sia le spiccate
qualità di attrice drammatica.
L’artista, ospite del Centro grazie alla partnership di quest’ultimo con Davimedia, legata al corso di Laurea in Disciplina e Arti Visive e Musicali
dell’Università di Salerno, premierà il primo classificato del contest “Gira La Cartiera” finalizzato alla creazione di uno spot pubblicitario del centro
commerciale La Cartiera.
Il vincitore vedrà il proprio spot utilizzato come spot ufficiale de La Cartiera per l’anno 2015 sui canali web e social e nelle campagne pubblicitarie e
l’accesso ad un corso specializzato di regia presso la Scuola del Cinema di Napoli.
Appuntamento presso Piazza Cartabianca venerdì 13 marzo alle 17:30 per conoscere dal vivo una delle più grandi attrici del panorama italiano.

COMUNICATO STAMPA / INVITO

Claudia Gerini premia i giovani registi. L’artista sarà a Pompei (via Macello, 22) venerdì 13 marzo, (ore 17.30) grazie alla partnership tra “Davimedia”, progetto culturale promosso dal Corso di Laurea Davimus (Arti Visive, Musica e Spettacolo) dell’Università degli Studi di Salerno e il centro commerciale “La Cartiera”.

L’attrice, doppiatrice e cantante – molto amata da pubblico e critica, che ne apprezza sia il lato comico e ironico, sia le spiccate qualità di attrice drammatica – premierà il primo classificato del contest “Gira La Cartiera” finalizzato alla creazione di uno spot pubblicitario del centro commerciale.

Il vincitore, oltre a vedere il proprio lavoro utilizzato come spot ufficiale per l’anno 2015 sui canali web e social e nelle campagne pubblicitarie, otterrà l’accesso ad un corso specializzato di regia presso la Scuola del Cinema di Napoli.

3

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *