“Coloni incendiano casa” muore bimbo palestinese

Nablus, Cisgiordania “Coloni incendiano casa”muore bimbo palestinese Sulle pareti della casa scritte in ebraico: “Vendetta” Un bimbo di 18 mesi è morto stanotte in un incendio appiccato alla sua casa da presunti coloni ebrei nel villaggio di Duma (Nablus), in Cisgiordania. Nel rogo sono rimasti feriti anche il fratellino di 4 anni e i genitori. Sulle pareti della casa sono comparse una grande Stella di Davide e delle scritte in ebraico: ‘Vendetta’ e ‘Viva il re Messia’. “Terrorismo barbaro”, commenta l’esercito israeliano, che “aumenta gli sforzi per catturare i responsabili”.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *