Coltivazione verticale per gli ortaggi di qualità nella cucina di Helbiz

Annunciata la partnership fra Helbiz Kitchen prima azienda del  settore quotata al Nasdaq e Planet Farms  per valorizzare gusto e apporto nutritivo nei piatti come insalate, poke e burger

Helbiz Kitchen, business unit di Helbiz primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq (HLBZ) è leader globale nei servizi di micro-mobilità e di live streaming, compresa la consegna di cibo con la sua app mobile, ha annunciato la partnership con Planet Farms, società leader nel vertical farming, per la fornitura di materie prime di qualità. La Planet Farms, sorta a Milano nel 2018 con impianti a Cavenago di Brianza (MB), ha sviluppato un sistema di coltivazione verticale unico al mondo, in grado di armonizzare perfettamente tutti i parametri fondamentali per la crescita degli ortaggi, ottenendo un prodotto dal gusto sorprendente e ricco di proprietà nutritive. L’azienda ha fin da subito puntato ad una sostenibilità a 360°: ambientale, sociale ed economica, grazie ad un approccio volto a massimizzare la produttività garantendo un risparmio di oltre il 95% di acqua e il 90% di suolo rispetto all’agricoltura in campo aperto, evitando completamente l’uso di pesticidi o diserbanti e minimizzando gli sprechi alimentari lungo l’intero processo produttivo. I prodotti si conservano freschi più a lungo in modo del tutto naturale con una filiera completamente integrata che parte dal seme fino al prodotto confezionato di massima qualità.

I principali ortaggi coltivati con il nuovo modernissimo metodo sono: il Lattughino, il basilico ed altri mix di insalate. Vengono utilizzate sementi pure e non trattate chimicamente o geneticamente. La Planet Farms usa la tecnologia del vertical farming per creare un mondo ideale e sostenibile intorno alle colture: le piante ricevono l’ideale intensità e tonalità di luce grazie a speciali lampade LED ad alta efficienza e risparmio energetico; la temperatura e l’umidità sono ottimali grazie a un sofisticato sistema di climatizzazione e al  filtraggio dell’aria che blocca l’ingresso di parassiti, di microrganismi e particolato (la stessa tecnologia utilizzata nelle camere bianche), nessun pesticida, erbicida o altro agro-farmaco è necessario; l’acqua di irrigazione e i sali minerali vengono riciclati, riducendone il consumo ed evitandone la dispersione nell’ambiente. La coltivazione per tutto l’anno avviene su più piani; altra caratteristica è quella che gli impianti  sono  in prossimità dei luoghi di distribuzione, riducendo in tal modo il consumo di suolo e l’impatto dei trasporti. La collaborazione con la società di “agricoltura verticale” dimostra ancora una volta l’impegno e l’attenzione di Helbiz Kitchen verso la filiera agroalimentare innovativa.

Helbiz Kitchen si avvale infatti di fornitori di eccellenza, con l’obiettivo di offrire  i migliori prodotti presenti sul mercato, con un’attenzione particolare verso la sostenibilità ed il territorio di provenienza, nel rispetto della migliore cultura alimentare e tradizione agricola italiana. In quest’ottica, Helbiz Kitchen ha scelto Planet Farms come collaboratore per la fornitura di materie prime di elevata qualità, che verranno utilizzate per la preparazione dei piatti come insalate, poke e burger. «Avere al nostro fianco un partner come Planet Farms non solo è motivo di orgoglio, ma è anche una importante conferma che vogliamo dare ai nostri clienti: ci impegniamo giornalmente nella ricerca di materie prime eccellenti, per poter essere certi di offrire sempre un prodotto di alto livello. Planet Farms offre una risposta concreta al bisogno di prodotti agricoli sani, di alta qualità e a bassissimo impatto ambientale» ha commentato Paolo Scocco, COO di Helbiz Kitchen con alle spalle 15 anni di esperienza in realtà internazionali come quella di general manager da Cipriani a New York.

«Con Helbiz Kitchen condividiamo lo stesso obiettivo: quello di fornire al consumatore un prodotto buono, sano e attento all’ambiente. In Planet Farms abbiamo sviluppato un sistema di coltivazione verticale innovativo, che permette di armonizzare perfettamente tutti i parametri fondamentali per la crescita degli ortaggi nel rispetto della fisiologia della pianta – ha dichiarato Luca Travaglini, Co-Founder e Co-CEO con Daniele Benatoff di Planet Farms. «Creiamo le condizioni ideali attorno alle nostre colture, salvaguardando l’ambiente, il palato e la salute dei consumatori. Dobbiamo lavorare con la natura responsabilmente, studiando soluzioni alternative per migliorare l’efficienza nell’uso delle risorse» ha concluso Travaglini.

Le ordinazioni per scegliere e avere a casa le sei specialità gastronomiche si possono fare ogni giorno dalle 11 alle 23 direttamente sull’app Helbiz Kitchen, che consente di scegliere il mezzo migliore di micromobilità, con un unico ordine e un’unica consegna. L’utilizzo di prodotti ottenuti con la coltivazione verticale è unico al mondo e consente di ottenere prodotti agricoli sani, di alta qualità e a bassissimo impatto ambientale, i parametri di crescita permettono in tal modo di valorizzare gusto e apporto nutritivo come mai prima d’ora.

Harry di Prisco

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *