COMUNICATO CANDIDATO SINDACO PIO DEL GAUDIO

«Uno spiraglio importante per i lavoratori del Cub che possono essere inseriti nell’organico della Ecocar così come previsto dalla legge regionale del 2016. Allo stato attuale sono già quattordici i dipendenti del Consorzio unico di bacino che sono stati assorbiti dalla società che gestisce l’appalto a Caserta. C’è grande attesa per il passaggio di altri dieci lavoratori che andrebbero a colmare definitivamente la carenza di organico di 24 persone che si è venuta a determinare nell’ultimo periodo. Va dato atto che i lavoratori del Cub hanno dimostrato una grande maturità rinunciando al loro livello di inquadramento proprio per rendere più agevole il passaggio di cantiere. Tutte le istituzioni devono accompagnare questo processo con grande senso di responsabilità per dare dignità e forza ad un settore che ha voglia di mettersi alle spalle le opacità e i legami con la criminalità emersi nel passato. I tentativi di minare questo percorso virtuoso, le strumentalizzazioni, vanno messi alle spalle. Sono certo che una figura dalla specchiata moralità e dal grande senso istituzionale come SE il prefetto Ruberto garantirà che le operazioni procedano per il meglio nell’interesse di tutti, a cominciare da quello dei lavoratori al fine di consentire che tutte le risorse lavorative siano assorbite ,come per legge dal CUB, senza sotterfugi  o scorciatoie che offrirebbero la dignità dei lavoratori in attesa da anni e soprattutto potrebbero essere male interpretati in una campagna elettorale già inquinata dai disagi del COVID. Sarà mia cura sollecitare un suo intervento a tutela del buon esito del passaggio di cantiere». A dichiararlo è il candidato sindaco Pio Del Gaudio.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *