COMUNICATO STAMPA CONSIGLIERE COMUNALE DEL GAUDIO

Referendum giustizia, Del Gaudio all’iniziativa nazionale dei Radicali sui trenta orrori giudiziari: darò il mio contributo a questa battaglia per evitare che altri subiscano quello che ho pagato io ingiustamente

Giustizia giusta e referendum, il caso dell’arresto dell’ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio raccontato questa mattina nel convegno nazionale del Partito Radicale sui trenta orrori giudiziari commessi nel nostro Paese. L’attuale consigliere comunale di opposizione ha raccontato in diretta su Radio Radicale la sua vicenda assieme ad altre vittime illustri della giustizia e all’ex ministro degli Interni Matteo Salvini. «Sostengo la battaglia dei Radicali sulla riforma della giustizia da tempo – ha sottolineato Del Gaudio – quanto sono stato costretto a subire a causa di misure preventive ingiustificate ha cambiato la mia vita con danni ingenti sia sul piano economico che della crescita politica. Come ho sempre detto io credo nella giustizia tanto è vero che, senza mai essere interrogato, sono stato prosciolto da tutte le accuse prima dell’udienza preliminare nonostante il rocambolesco arresto. Se ci fossero state leggi diverse la mia vicenda si sarebbe chiusa molto prima senza danneggiare me e le persone a me care. Continuerò a dare il mio contributo a questa battaglia per evitare che ci possano essere altre vittime come me del sistema giudiziario».

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *