COMUNICATO STAMPA CONSIGLIERE REGIONALE SANTANGELO

Una delegazione dell’Anmil guidata dal presidente Aldo De Biase, assieme al consigliere regionale Vincenzo Santangelo, al vicesindaco di Caserta Pasquale Antonucci e al presidente del comitato provinciale dell’Inail Clemente Di Rosa ha deposto una corona di fiori davanti al monumento in memoria delle vittime degli incidenti sul lavoro che si trova proprio davanti alla sede dell’Inail. L’iniziativa rientra nell’ambito delle celebrazioni per la giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro che ricorre oggi 10 ottobre. «I dati ci dicono come nell’ultimo anno il numero degli incidenti sul lavoro sia cresciuto in provincia di Caserta e come ci sia ancora tanta paura nel denunciare tali episodi – ha spiegato il consigliere regionale Santangelo – in questo senso, Anmil ed Inail svolgono un ruolo centrale di sostegno ai lavoratori che trovano una sponda importante nell’associazione e nell’istituto in materia di tutela. Grazie al loro impegno, tanti lavoratori sono riusciti a farsi riconoscere i loro diritti dopo essere stati vittima di infortuni anche gravi. Il loro impegno è importante anche in materia di reinserimento di tali persone in ambito lavorativo. Non sempre, dopo un infortunio, il lavoratore può tornare a ricoprire lo stesso ruolo di prima e creare spazi per persone con difficoltà significa garantirne la loro presenza nel mercato del lavoro». Dal presidente del comitato provinciale Di Rosa arriva un invito a potenziare le misure di prevenzione in relazione alla sicurezza sui luoghi di lavoro. «Il tema della sicurezza deve diventare centrale nei processi di formazione – ha sottolineato – già in ambito scolastico è necessario sensibilizzare i ragazzi rispetto a questo argomento con corsi mirati che aiutano a formare il lavoratore di domani e a metterlo in guardia dai rischi professionali che nei vari ambiti si possono incontrare. La stessa azione capillare va fatta in tutti i luoghi di lavoro in modo da aumentare la conoscenza del personale e, di conseguenza, ridurre i rischi a cui vanno incontro. Come comitato metteremo in campo un’azione concreta in tale direzione nei prossimi mesi».

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *