Concerto in onore di San Sebastiano Martire Patrono di Caserta

di Domenico PETRILLO

Come di consueto, venerdì 20 gennaio 2017, alle ore 18,30 nella Cattedrale di Caserta – Piazza Duomo -, si terrà il tradizionale concerto che il Club Lions Caserta Host organizza per tutti i cittadini in onore di san Sebastiano co-Patrono del capoluogo. Per  onorare l’evento si esibirà la famosa Orchestra di Fiati del prestigioso Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. L’orchestra, sarà diretta dal  M° Paolino Addesso, famoso e abile  concertatore di bande lirico sinfoniche, compositore e docente di strumentazione presso lo stesso conservatorio musicale. Sarà presentato un variegato repertorio che prevede l’esecuzione di brani scritti dai seguenti compositori: F. MARCHESIELLO, G. ORSOMANDO, G.F. HAENDEL, G. VERDI, L.V. BEETHOVEN, G. PUCCINI, P. ADDESSO, R. CARAVAGLIOS, CANNIO-FALVO, D. SHOSTAKOVICH e B. CATALANO GAETA.   Per i casertani, il 20 gennaio è una data importante poiché rappresenta uno stretto legame  tra il festeggiato  Patrono, a cui è intitolata anche la chiesa di san Sebastiano Martire già menzionata nella ” Bolla di Senne” del 1113, e i festeggiamenti per la posa della prima pietra per la costruzione della Reggia di Caserta, effettuata volutamente il  giorno 20 Gennaio del 1752, in occasione del compleanno del re Carlo di Borbone. Proprio per questo, Luigi Vanvitelli il  20 gennaio 1756 in un suo scritto così recitava: “Oggi non si lavora ed è festa generale per la nascita del Re e di precetto in Caserta, per essere S.Sebastiano Protettore della Città”.

Non va tralasciato che san Sebastiano, in tale data, viene onorato anche per essere il protettore dei Vigili Urbani  preposti all’ordine pubblico e dagli invalidi di guerra. Tutti indistintamente sono invitati.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *