Conclusione e premiazione del corso per barman promosso da Elmeco in partnership con l’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto

Martedì 31 maggio ore 10

Istituto Alberghiero  Vittorio Veneto di Scampia

Via Antonio Labriola – Napoli

 Sapori e saperi, emozioni, sfide e risultati: dopo 30 ore di lezione, i 18 studenti del corso per barman professionista promosso da Elmeco sono pronti per l’ultimo step. Un esame finale in cui saranno chiamati a preparare 4 cocktail classici. Una giuria stilerà una classifica e premierà i primi tre con una targa intitolata a Salvatore Cortese, fondatore della Elmeco e ideatore della prima macchina al mondo per la produzione delle granite. La targa sarà consegnata da sua moglie Flora Gori Cortese. I due studenti più meritevoli, avranno l’opportunità di seguire la Elmeco in due fiere di settore di rilievo internazionale, in Asia e USA.

“Abbiamo fortemente voluto il corso per Barman del futuro in collaborazione con l’istituto Vittorio Veneto di Scampia – dichiara Umberto Cortese, general Manager Elmeco – e le targhe  premio porteranno il nome del fondatore Salvatore Cortese, nostro padre, che ha sempre creduto nei giovani. L’azienda continuerà ad investire sulle loro potenzialità e la fiducia in essi è ampiamente testimoniata dal forte interesse e coinvolgimento nelle attività del corso. Determinante anche il gioco di squadra tra l’azienda Elmeco, la scuola con la sua Preside Olimpia Pasolini e il suo corpo docente che hanno seguito con molta passione lo svolgersi del corso puntando tutti insieme al successo dell’iniziativa”.

 

Come si svolgerà l’esame finale

Agli studenti, divisi in quattro gruppi, sarà chiesto di preparare 4 tipologie di cocktail: Margarita, Cubalibre, Florida, Rossini. Con tecnica readytomix, all’interno delle macchine Elmeco, ogni gruppo preparerà collettivamente le basi descrivendo ingredienti, proprietà, provenienza e un po’ di storia. Singolarmente, invece, ognuno svilupperà il cocktail nell’apposito bicchiere  descrivendone le fasi. I parametri di valutazione saranno relativi al cocktail (gusto e aspetto) e alla persona (presenza e comunicazione) e in più sarà considerata la capacità di lavoro di squadra.

In giuria ci saranno Umberto Cortese, General Manager Elmeco; Olimpia Pasolini, Preside dell’IAVV; Raffaele de Rosa, barman e sommelier. Si terrà conto, inoltre, della partecipazione e presenza al corso, valutata dal Prof. Enrico D’Ambrosio e dal barman e docente Francesco Conte. “I giovani corsisti hanno mostrato curiosità e attenzione verso l’immenso pianeta del bere miscelato che si è ben conciliato con l’interesse e la creatività professionale – racconta Francesco Conte, docente del corso – per un nuovo modo di preparare cocktail, partendo dalla conoscenza delle ricette classiche”.

I ragazzi in gara indosseranno divise offerte dallo sponsor Partenopeople, che proporrà anche una degustazione di prodotti propri (erogati dalle macchine Quickream e First Class della Elmeco)

#Readytomix

Nel corso dell’ evento verrà presentato il logo “readytomix”, tecnica presentata durante il corso, che prevede la miscelazione in vasca di ingredienti di qualità per preparazione di basi per cocktail frozen (alcolici e non solo).

 

 

www.elmeco.com

 

Ufficio Stampa

Diletta Capissi

press@elmeco.it – diletta.capissi@gmail.com – 335 8185695

Roberta del Vaglio

robertadelvaglio@gmail.com – 380 5028597

 

1

 2

 

3

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *