Continua la collaborazione tra Mauro Felicori e Lucia Ranucci

POSITIVO IL VERTICE SULLA SICUREZZA DELLA REGGIA DI CASERTA .

BY GIOVANNA PAOLINO

Continua la collaborazione tra Mauro Felicori , Direttore della Reggia di Caserta, e Lucia Ranucci , Commissario Ept Caserta. Ieri, 27 gennaio, una giornata pieni di impegni e di appuntamenti importanti per quelli che ormai sono la ” Voce e l’ Anima ” del sito vanvitelliano. Alle ore 11.30 Mauro Felicori e Lucia Ranucci ,insieme con il Soprintendente Bonomo, hanno preso parte al Tavolo Tecnico di Sicurezza della Reggia di Caserta che si e’ tenuto presso la Prefettura e al quale hanno partecipato tutte le piu’ alte cariche istituzionali e militari del territorio.” La riqualificazione del sito borbonico e, quindi, della promozione della cultura e del turismo a Caserta- dice Lucia Ranucci – passa attraverso la sinergia con le Forze dell’Ordine che si stanno attivamente impegnando per la tutela del complesso vanvitelliano”. All’ordine del giorno del tavolo di sicurezza due punti fondamentali : la sicurezza della Reggia e la sua manutenzione. ” E’ stato un incontro positivo- ha continuato Lucia Ranucci- che ha evidenziato il dialogo istituzionale attualmente in corso per la promozione del nostro territorio che ha la Reggia di Caserta come fulcro centrale di turismo e di cultura”. Come si ricordera’ Lucia Ranucci , al momento del suo insediamento come Commissario Ept Caserta denuncio’ il degrado esistente all’interno del Palazzo , in particolar modo la incontrollata presenza degli abusivi. ” Il primo segnale di cambiamento – dice Lucia Ranucci- e’ stato l’insediamento del Prefetto Arturo De Felice e del Questore Francesco Messina che hanno attivato un controllo piu’ efficace e sinergico sul territorio casertano e , in particolare, sulla Reggia Vanvitelliana”. La nomina di Mauro Felicori come Direttore della Reggia di Caserta ha rappresentato un ulteriore tassello nel processo istituzionale di tutela della Versailles d’Italia. ” Il mio ringraziamento – ha concluso Lucia Ranucci- va alle Forze dell’Ordine che quotidianamente monitorano il sito, ovvero al Comandante dei Carabinieri Giancarlo Scafuri, alla Polizia di Stato, alla Guardia di Finanza e al Corpo Forestale ,per il lavoro prezioso che svolgono sul nostro territorio”.

GIOVANNA PAOLINO

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *