CONTROMANO IN AUTOSTRADA, PATENTE RITIRATA AD UN OTTANTENNE NAPOLETANO

di Daniele Palazzo

 

MARANO DI NAPOLI-Forse preso da un inatteso senso di disorientamento, non si avvede di aver imboccato, contromano, il raccordo autostradale di Benevento. Nemmeno quando gli altri automobilisti in transito lo lampeggiavano, richiamando la sua attenzione anche con poderose strombazzate a colpi di clacson. Parliamo di un 80enne, originario di Marano di Napoli, che, ha capito come stavano le cose solo quando, all’altezza del casello di Castel Del Lago(Benevento), si è visto parare davanti la paletta d’ordinanza della Polizia Stradale. Ai Poliziotti, che gli chiedevano ragioni del suo comportamento, ha dichiarato, candidamente, di non essersi avveduto della situazione. Anzi, che aveva pure pensato, senza, però, comprenderne il perché, che tutti ce l’avessero con lui. Fortunatamente, tutto è finito bene, nel senso che si è trattato di un episodio che non ha provocato danni a nessuno. Negativo all’alcooltest, l’anziano pilota, che, sembra, stesse tornando a casa, si è visto ritirare la patente di guida, comminare una pesante multa e porre l’auto sotto regime di fermo amministrativo. In margine alla notizia, c’è davvero poco da stare tranquilli. Infatti, le nostre strade sono frequentate da tanti patentati che non avrebbero alcun titolo, neanche per mettersi al volante per pochi chilometri. Per ora, è andata bene, ma cosa sarebbe successo se la situazione avesse avuto rivolti diversi? Di qui, l’esortazione a chi di competenza ad essere meno di manica larga nel rinnovare patenti e patentini di guida. Ne vale della vita di tante persone.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *