E’ Cammarere da Genet a Teatro alla Deriva 2020 – 29 settembre ore 20:30

IX edizione

TEATROallaDERIVA (il teatro sulla zattera)

“’E CAMMARERE”

alle Terme-Stufe di Nerone

Martedì 29 Settembre – ore 20:30

direttore artistico | Giovanni Meola

ideazione | Ernesto Colutta

Martedì 29 Settembre alle 20:30, alle Terme – Stufe di Nerone (Bacoli-NA), si terrà un nuovo appuntamento della IX edizione della rassegna TEATROallaDERIVA (il teatro sulla zattera), ideata da Ernesto Colutta e Giovanni Meola, che ne firma la direzione artistica per l’ottavo anno.

Dopo il sold out del debutto e il rinvio del secondo a causa del maltempo, e a breve riprogrammato, il 29 Settembre la zattera farà da palco per “’E CAMMARERE”, drammaturgia e regia di Fabio Di Gesto, con in scena Francesca Morgante e Maria Claudia Pesapane, prodotto dalla compagnia Ri.Te.Na., ultimo degli spettacoli programmati per l’edizione 2020.

Liberamente ispirato a ‘Le Serve’ di Genet, questa riscrittura in napoletano racconta di due cameriere di un tipico basso popolare, nel quale giocano a ricoprire a turno il ruolo della padrona, confondendo però realtà e immaginazione. La lingua si appoggia a proverbi e detti, risultando potente e ancestrale allo stesso tempo, così come la drammaturgia dei corpi, infaticabili e generosi, suona cruda e crudele.

Come spiega il direttore artistico Giovanni Meola, «Non poteva mancare, quest’anno, una drammaturgia contemporanea, segno distintivo della nostra rassegna. La scelta è caduta su una rivisitazione in napoletano, da Genet, firmata da Fabio Di Gesto, giovane autore anche di altre riscritture audaci e al limite del tradimento. In questo caso, la sua scrittura ha provato a creare una potenza archetipica per un gioco al massacro tra due donne senza altro presente che una recita continua.

Il pubblico affezionato alla nostra zattera, e quello che sarà con noi per la prima volta, ha già reso sold out anche questo appuntamento e noi non possiamo che esserne felici, oltre ovviamente a mettere in campo tutte le norme anti-Covid 19, già felicemente sperimentate nel corso del primo lavoro andato in scena.».

Teatro alla Deriva, manifestazione teatrale unica in Italia per il fatto di far esibire attori, artisti e performer su una zattera galleggiante piazzata al centro del laghetto circolare delle Stufe di Nerone, è divenuta appuntamento fisso del territorio flegreo e anche in quest’anno assai particolare non voleva e non poteva mancare.

In seguito alla pausa forzata per la diffusione del Covid-19, la direzione artistica e la struttura termale hanno deciso, di comune accordo, di posticipare l’organizzazione della rassegna così da offrire al pubblico un’edizione in totale sicurezza e con qualche novità: tre appuntamenti invece di quattro, in giorni infrasettimanali, e un cartellone diverso dal solito, con proposte provenienti da ambiti differenti.

Grazie allo scenario suggestivo e alla distanza dal caos della città, la nostra zattera accoglie, da diversi anni, un pubblico appassionato e assai curioso, pronto a scoprire e a sorprendersi delle proposte di questo nono cartellone, proposte che, come sempre, provano a far divertire, emozionare, pensare e smuovere viscere e menti.

Terme Stufe di Nerone (via Stufe di Nerone n. 37, Bacoli – NA)

giorni e orari: 29 Settembre – ore 20:30

info e prenotazioni | infoteatroalladeriva@gmail.com – 081 868 8006

www.tsdn.it/teatroalladeriva

http://www.virusproduzioni.it

Mestieri del Palco – evento realizzato con il contributo della regione Campania legge 6/2007

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *