Elezioni, domenica in Piazza Parrocchia Marotta (PD) incontra la cittadinanza insieme alla sua squadra

SAN NICOLA LA STRADA – “Idee, competenza e pulizia per una politica che dia prova di capacità e trasparenza nei confronti dei cittadini”. È questa la “rivoluzione” proposta da Vito Marotta del PD, giovane candidato Sindaco, che oggi, domenica 26 Aprile 2015, in piazza Parrocchia, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, insieme alla sua squadra, scenderà in campo per far conoscere i punti essenziali del suo programma e le proposte che intende formulare per risolvere i molteplici problemi che attanagliano San Nicola la Strada. Sarà il primo di tanti incontri che il giovane Marotta vuole porre in essere per sentire direttamente dai cittadini quali sono le necessità e le priorità. Proprio nel cuore del centro storico, con il consueto gazebo informativo che per anni è stato compagno di tante battaglie, accoglierà tutti i cittadini che vorranno proporre idee per una città migliore, San Nicola può farcela. Intanto, aumenta la polemica intorno alla proposta avanzata dal M5S, Movimento Strada Nuova e Enrico Nuzzi, relativa al sorteggio integrale degli scrutatori per le elezioni regionali e comunali del 31 maggio 2015. In alcuni commenti postati sui social network, il M5S accusa il PD di non avere ancora detto nulla in proposito. Lapidaria la risposta dell’avvocato Marotta: “Rispetto ad alcune posizioni strumentali, quanta delusione! Li ricordavo fare battaglie ben più serie. Sono accecati dalla ricerca di visibilità fuori luogo che traducono esclusivamente nella voglia di puntare il dito per distruggere, senza mai costruire nulla. Inconsistenza che fa parlare a vuoto, visto che non sanno neppure che la Commissione elettorale (composta da: Giovanni Santangelo e Agostino Zampella e Giovanni Motta del PD), alla presenza del Commissario, ha già deciso per il sorteggio e le persone a me vicine sono state determinanti per tale scelta. Noi facciamo i fatti” – ha aggiunto Marotta – “Questi qua sempre e solo parole rabbiose. Non li abbiamo ancora sentiti dire una sola parola sulla ricandidatura di Pascariello. Paura!? Noi non abbiamo paura!”. Anche Albino Di Chiara dei Giovani Democratici sannicolesi ha detto la sua: “L’assordante silenzio del M5S locale sulla gestione e ricandidatura di Pascariello lascia ben perplessi sul ruolo che volete ricoprire… Siete quindi d’accordo sulle lottizzazioni residenziali selvagge? Siete quindi d’accordo ai mutui milionari? Siete quindi d’accordo sulla mancata realizzazione della scuola superiore e della chiesa? Siete quindi d’accordo sul totale disastro urbanistico realizzato da Pascariello? Considerando che in commissione sono stati determinanti i consiglieri dell’attuale coalizione che sostiene Vito, quale silenzio è più preoccupante?”.
Nunzio De Pinto

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *