Esce in libreria “La cura” (A&B Editrice) il nuovo romanzo di Devis Bellucci

Cari amici del Gruppo di Lettura,

 

mi chiamo Devis Bellucci e sono uno scrittore e giornalista di Vignola, in provincia di Modena. Dopo aver esordito nella narrativa col romanzo “La memoria al di là del mare” (Giraldi Editore – 2008), ho pubblicato per A&B Editrice i romanzi “La sete dei pesci” (2013), “La ruggine” (2011) e “L’inverno dell’alveare” (2010). Scrivo di viaggi, cultura e turismo responsabile per diverse testate, tra cui Vanity Fair e Travelglobe.

 

Scrivo per segnalarvi l’uscita del mio nuovo romanzo, “La cura”, edito da A&B Editrice e distribuito da Messaggerie Italiane. Può apparire poco professionale che sia l’autore stesso a comunicare l’uscita della propria opera, ma purtroppo chi non è noto nel vasto mondo della narrativa si vede costretto a bussare personalmente alla porta dei librai, delle Biblioteche, dei gruppi di lettura, e liberare la fantasia, perché la sua voce non venga dispersa. Se il magazzino fosse temporaneamente sprovvisto del testo, vi chiedo di insistere, di lasciarlo in ordine. Solo in questo modo l’impegno di noi sconosciuti può dare i sui frutti e le nostre storie possono vivere.

 

Allego una presentazione del libro, sperando che sceglierete di acquistarlo per la vostra Biblioteca o di leggere il testo nel vostro Gruppo.

 

Buona giornata e grazie mille,

 

Devis Bellucci

 

“La cura”

Di Devis Bellucci

A&B Editrice

ISBN: 9788877284037
N. Pagine: 223

Distribuito da Messaggerie Italiane

 

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

 

Esce in libreria “La cura” (A&B Editrice)

il nuovo romanzo di Devis Bellucci

 

Malattia, medicine alternative e guaritori che affollano il web tra i temi trattati dall’autore in una storia d’amore poetica e commovente, tutta al femminile  

 

Di fronte alla malattia, dove può spingerci l’amore? Dove condurci la speranza e la voglia di vivere? Lo scrittore vignolese Devis Bellucci torna in libreria con una toccante storia d’amore e sacrificio, in cui si affrontano temi attuali come le medicine alternative, l’ansia, l’ipocondria e le promesse dei tanti guaritori che affollano il web. Ivan, il protagonista del romanzo, scopre di essere gravemente ammalato: un cancro e pochi mesi di vita al prezzo di pesanti terapie. Per di più, rientrando dal lavoro, trova la sua casa svuotata. Nessuna traccia dell’arredamento né di Alice, la donna con cui convive da dieci anni. Incapace di scegliere se affidarsi alle cure, si rifugia nell’appartamento deserto e su internet, alla ricerca di una terapia alternativa. L’appartamento, però, non è forse così disabitato. Giorno dopo giorno e senza motivo, le stanze tornano a riempirsi: mobili, oggetti, quadri alle pareti davanti agli occhi increduli di Ivan. Questo sino all’incontro con Martina, ex compagna di scuola, a cui lui si lega con avidità, come fosse l’unica strada possibile verso la guarigione.

 

Scritta con ritmo incalzante e uno sguardo originale e ironico, La cura è una lucida riflessione sull’uomo contemporaneo davanti alla malattia. Al contempo, è la commovente storia, tutta al femminile, di un amore puro e disinteressato, il racconto di un dono, in cui il protagonista è vittima e stupito testimone.

 

L’autore

 

Devis Bellucci, fisico e scrittore, è nato a Vignola nel 1977. Da anni si occupa di ricerca nel campo dei materiali per impiego biomedicale. Ha pubblicato i romanzi La sete dei pesci (2013), La ruggine (2011), L’inverno dell’alveare (2010) e La memoria al di là del mare (2007). Ha visitato più di quaranta paesi, alternando lunghi viaggi on the road a campi di lavoro nel Sud del Mondo. Scrive di viaggi, cultura e turismo responsabile per diverse testate online, tra cui Vanity Fair e Travelglobe.

 

 

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *