EVENTO “ABBI CURA DI TE” – 25 NOVEMBRE, SAN DOMENICO MAGGIORE

Si svolgerà il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, l’evento “Abbi cura di te” promosso dall’Associazione Studio Legale nel Sociale Aps-Ets in collaborazione con le Associazioni ASD Uisport 2000 e Napoli Europea, presso la “Sala del Capitolo” del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore in Napoli a partire dalle ore 10.00.

L’evento di sensibilizzazione sarà incentrato sulla cura ed il rispetto che la donna deve innanzitutto a se stessa e dunque alla necessità di rafforzamento dell’autostima e delle proprie capacità psicofisiche – elementi fondamentali sia di prevenzione che di contrasto alla violenza sia fisica che psicologica – da sostenere attraverso lo sport, non solo nelle discipline orientate alla difesa ma in tutte le discipline sia individuali che di squadra.

A parlarne saranno gli esperti nel contrasto alla violenza di genere quali la Fondazione POLIS, l’Associazione antiviolenza Dream Team di Scampia e l’Associazione “Farmaciste Insieme”, unitamente a Green Italia e ad associazioni ed esponenti del mondo sportivo in rappresentanza del “Corso di difesa femminile” attivo presso lo Stadio Maradona, della Federazione Nazionale di Atletica Leggera nonché esponenti di riguardo del mondo della psicologia dello sport. Particolare importanza è data alla partecipazione delle scuole, sia come destinatari del messaggio di sensibilizzazione che come ambasciatori dei diritti di eguaglianza. L’evento è stato ideato e curato da Cristina Salvio, scrittrice ed esperta di comunicazione, impegnata attivamente nelle attività di prevenzione e contrasto alla violenza di genere

Durante l’evento ci sarà una testimonianza narrata e cantata dal Baritono del San Carlo, Sergio Valentino. Si ringraziano inoltre per il contributo artistico la regista Maria Di Razza per il Cortometraggio “Forbici”, vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali, e l’attrice Lidia Ferrara. L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli, dalla Fondazione POLIS e dall’ACSI.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *