Fare Verde Campania: prosegue il monitoraggio nella Provincia di Caserta.

Prosegue l’attività di controllo del territorio e di tutela ambientale delle Guardie Ambientali Volontarie di Fare Verde Campania, che dopo varie segnalazioni di cittadini hanno provveduto ad effettuare sopralluoghi in molti Comuni della Provincia di Caserta. L’attività di monitoraggio, svolta sotto la supervisione di Giuseppe Solla, Presidente Regionale del sodalizio ecologista, ha consentito la scoperta di varie “discariche” dove sono stati ritrovati “rifiuti” di vario genere, non solo residui edili, ma anche mobili, elettrodomestici, batterie usate, coperte, sacchetti di cemento, siringhe, flaconi di detersivo, pneumatici, ecc. Nei cumuli di oggetti abbandonati, piccoli e grandi, c’erano anche lastre di eternit. “Si avverte un grande interesse dei cittadini e molta attenzione viene rivolta alle comunicazioni effettuate dagli stessi”, afferma Solla, che ci segnalano possibili illeciti in materia ambientale all’indirizzo fareverde@hotmail.com ; voglio ricordare che tutte le segnalazioni che ci giungono sono tutelate dalla privacy e rimarranno anonime”. Purtroppo la stessa attenzione e partecipazione non si riscontra in alcuni Amministratori, in quanto dopo le nostre segnalazioni non hanno disposto ancora gli opportuni interventi di bonifica”.

1

2

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *