Fausto Coppi il campionissimo, amarcord a Maddaloni

MADDALONI, –   Incominciano ad arrivare le prime poesie e racconti brevi per partecipare  alla 3^ edizione del Premio Letterario “Bici & Parole – Memorial Alberto Marzaioli” organizzato dalla Cartoleria Punto 2 di Angelo Letizia con il patrocinio morale del Comune di Maddaloni. Obiettivo della terza edizione superare i numeri già importanti del 2019, ben 215 elaborati da tutte le regioni italiane e anche dall’estero (Belgio e Canada). C’è tempo fino al 31 gennaio 2020 termine ultimo di partecipazione. In attesa, l’organizzazione del Premio annuncia il primo evento di avvicinamento alla cerimonia di premiazione che si terrà nella primavera dell’anno prossimo.

Sabato 30 novembre alle 17,30 presso la sala polifunzionale del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni – una buona occasione per visitarlo – si svolgerà l’evento “Fausto Coppi a Maddaloni” attraverso le foto dello storico archivio fotografico Carbone dI Napoli che possiede e sta mettendo in rete un patrimonio fotografico di oltre 500.000 tra negativi, diapositive e lastre fotografiche che raccontano gli avvenimenti più importanti di Napoli e della Campania dell’intero XIX° secolo.

Tra questo materiale   trovati alcuni negativi di un unico rollino che raccontano di Fausto Coppi che arriva in treno a Napoli nel 1956 per partecipare al Giro della Campania, che aveva già vinto nel 1954 e nel 1955, e che si allena sulle strade del casertano passando per Maddaloni, strade a lui familiari perché vi si allenava già durante   il servizio militare a Ercole di Caserta dal novembre 1944   al 29 aprile del 1945 come attendente di un ufficiale inglese della RAF. Il 30 aprile 1945 ormai libero Fausto Coppi inforcò la bicicletta e risalì l’Italia devastata dalla guerra per ritornare finalmente a casa. Scriverà poi pagine di grande ciclismo che gli valsero l’appellativo di “campionissimo” che accompagna tuttora la sua leggenda.

All’evento interverranno il direttore del Museo Archeologico Calatia Antonio Salerno, il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo, il direttore della redazione sportiva del TGR Campania Rai 3 Gianfranco Coppola, lo scrittore e giornalista de “Il Mattino” Gian Paolo Porreca, il rappresentante dell’Associazione Riccardo Carbone Onlus di Napoli Giovanni Nicois. Nel corso dell’incontro verrà proiettato anche un messaggio video di Faustino Coppi figlio del campionissimo.

                                                                                                                                                                                                     Amedeo Marzaioli

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *