Film in programmazione al Duel Village dal 28 febbraio al 6 marzo 2019

 FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
DA GIOVEDI 28 FEBBRAIO A LUNEDI 4 MARZO 2019  

 

Croce e Delizia  16.00 – 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

Domani è un altro giorno 16.00 – 19.30 – 21.00 – 22.45

C’era una volta il Principe Azzurro 16.00 – 17.45

Dragon Ball Super : Broly – il film 16.00 – 17.45

Ancora auguri per la tua morte 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

The Vanishing – il Mistero del Faro 19.15 – 21.00 – 22.45

Modalità aereo 16.00 – 21.00

The Lego Movie 2 – Una nuova avventura 16.00 – 17.30

Copia originale  17.30 – 19.15

Un uomo tranquillo  21.00 – 22.45

La Paranza dei bambini  22.45

10 giorni senza mamma  19.15

 

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
MARTEDI 5 MARZO 2019  

 

Isis Tomorrow 21.00

Croce e Delizia  16.00 – 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

Domani è un altro giorno 16.00 – 19.30 – 21.00 – 22.45

C’era una volta il Principe Azzurro 16.00 – 17.45 –

Dragon Ball Super : Broly – il film 16.00 – 17.45 –

Ancora auguri per la tua morte 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

The Vanishing – il Mistero del Faro 19.15 – 21.00 – 22.45

Modalità aereo 16.00 – 21.00

The Lego Movie 2 – Una nuova avventura 16.00 – 17.30

Copia originale  17.30 – 19.15

Un uomo tranquillo  22.45

La Paranza dei bambini  22.45

10 giorni senza mamma  19.15

 

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
MERCOLEDI 6 MARZO 2019  

 

Isis Tomorrow 17.30

Croce e Delizia  16.00 – 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

Domani è un altro giorno 16.00 – 19.30 – 21.00 – 22.45

C’era una volta il Principe Azzurro 16.00 – 17.45 –

Dragon Ball Super : Broly – il film 16.00 – 17.45 –

Ancora auguri per la tua morte 17.45 – 19.30 – 21.15 – 22.45

The Vanishing – il Mistero del Faro 19.15 – 21.00 – 22.45

Modalità aereo 16.00 – 21.00

The Lego Movie 2 – Una nuova avventura 16.00 – 17.30

Copia originale  19.15

Un uomo tranquillo  21.0022.45

La Paranza dei bambini  22.45

10 giorni senza mamma  19.15

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *