Giardini della Flora: il degrado di via Gasparri trasformata in parcheggio,nonostante il divieto di sosta

by Giovanna Paolino

La Reggia di Caserta e’ ormai al centro delle aspettative di ripresa economica , sociale e culturale della citta’ di Caserta. Ma cosa dire dei Giardini della Flora , autentico polmone naturale della citta’ , che presenta evidenti segni di incuria e di degrado?

Ad aggravare la situazione la viabilita’ a Caserta . Ieri , sabato 20 febbraio, via Gasparri, adiacente proprio ai Giardini della Flora e’ stata trasformata dagli automobilisti in un autentico parcheggio nonostante il divieto di sosta. Complice anche la bella giornata, tutti hanno pensato di recarsi in centro posteggiando le automobili nei pressi della Reggia Vanvitelliana e , dunque, nei pressi dei Giardini della Flora.

Quello che colpisce il cittadino e’ l’indifferenza della Polizia Municipale dinanzi ad una situazione del genere che dimostra quanto lontana sia la distanza da una vera e autentica riqualificazione della Reggia di Caserta e della citta’ .Dalle immagini emergono evidenti segni di incuria e degrado di quello che dovrebbe fungere da polmone naturale della città e sul cui urgente recupero, in funzione “del rilancio del turismo del giardino stesso e dell’intero Quartiere Santella”, tanti si sono inutilmente attivati.
La Soprintendenza ha sempre affermato che i Giardini della Flora debbano essere uno spazio da tenere preservato da frequentazioni di massa ed in linea con la definizione di percorsi naturalistici improntati allo sfruttamento dei colori, dei silenzi e dei profumi.

Oggi nei pressi dei Giardini un vero e proprio parcheggio all’aperto. A questo punto niente da dire. Parla la vergogna di tutti.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *