Giornata delle Famiglie al Museo 2014: ecco i principali eventi

Domenica 12 ottobre si terrà la seconda edizione di F@Mu 2014 | Il Filo di Arianna, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Si potranno visitare i musei in Italia in modo speciale con tutta la famiglia. Tanti gli eventi in programma, tra cui visite guidate, attività didattiche, giochi a tema e iniziative speciali.

Un giorno in cui poter visitare i musei in Italia in modo speciale con tutta la famiglia. Il 12 ottobre prossimo, in occasione di F@Mu 2014 | Il Filo di Arianna, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, su tutto il territorio del Paese musei, fondazioni ed esposizioni temporanee si apriranno alle famiglie con attività didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate apposta per l’occasione.
La Giornata Nazionale delle Famiglie al museo è organizzata in collaborazione e con il patrocinio delle principali amministrazioni comunali e regionali. L’evento quest’anno ha ricevuto inoltre il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), del Ministero dell’Economia, dell’ICOM, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio mondiale Unesco, e della RAI.

Quest’anno la F@Mu propone un tema conduttore, da cui i musei potranno trarre ispirazione per l’organizzazione delle proprie attività didattiche: IL FILO DI ARIANNA, che diventando il simbolo intorno a cui far ruotare tutte le attività della Giornata unirà idealmente tutti i musei aderenti, le famiglie partecipanti, e veicolerà l’incontro delle diverse culture, favorendo l’instaurarsi di relazioni tra adulti e bambini anche di diverse etnie.

La F@Mu è un progetto del portale Kids Art Tourism (KAT), il primo e unico sito web in Italia dedicato esclusivamente alle proposte di didattica museale, artistica e scientifica che strutture pubbliche o private (musei, fondazioni, istituzioni, operatori turistici) offrono alle famiglie con bambini.
Questa edizione della Giornata sarà l’occasione di presentare ai Musei aderenti e alle famiglie il Manifesto per un Museo a Misura di Bambino ideato con Artkids, da anni impegnato in progetti educativi e nella realizzazione di prodotti editoriali che aiutino i bambini a incontrare l’arte e i grandi artisti.
“Istituire questa giornata è stato un passo importante – spiega Elisa Rosa, fondatrice del portale internet www.kidsarttourism.com e Direttore Artistico di F@Mu 2014 – perché come è scritto nella convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’ONU, Articolo 31, “Gli Stati parti rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l’organizzazione, […] di attività artistiche e culturali”.

L’edizione 2014 di F@Mu si avvale della partnership di Accademia d’Arti Discanto nata nel 1993 con l’obiettivo di diffondere forme innovative di progettazione e marketing culturale, istruzione, formazione e orientamento, riferendosi principalmente alle proposte artistico-culturali più evolute esistenti a livello europeo ed internazionale.
Organizzata dall’Associazione Famiglie al Museo e da professionisti del settore in collaborazione con TNT, ElectaKids, il settimanale Topolino, Mercis BV, l’edizione 2014 della F@Mu conferma come testimonial ufficiali Matì e Dadà, i due personaggi protagonisti del cartone animato L’Arte con Matì e Dadà, il primo cartoon Rai a occuparsi di arte a misura di bambino. La serie è coprodotta da Achtoons e Rai Fiction, ed è tra i programmi di punta della programmazione di RAI YoYo; alcuni episodi saranno proiettati nei musei aderenti alla
manifestazione.
F@Mu 2014 è accompagnata da uno spot ufficiale, risultato finale di un workshop per bambini organizzato da Schermi e Lavagne, il progetto di educazione all’immagine in movimento della Cineteca di Bologna, partner dell’edizione di quest’anno.

Questi i principali eventi in programma:

MILANO

– Museo Archeologico (corso Magenta 15): visita guidata “Le avventure di Teseo e Arianna” (ore 15.00-16.00). Un salto indietro nel tempo nell’antica Grecia. Con pepli e tuniche, si visiterà la sezione greca del museo per scoprire, tra labirinti, mostri, navi e divinità, la storia di Teseo e Arianna. Visita gratuita, ingresso in Museo per l’accompagnatore adulto 5 euro.

– GAM – Galleria d’Arte Moderna (Via Palestro 16): laboratorio “L’Olimpo sul soffitto” (ore 15.00-16.30). Seguendo il filo di Arianna, un viaggio tra le opere d’arte conservate nelle sale della Villa Belgiojoso-Bonaparte, alla scoperta dei miti che diventano immagini tutte da raccontare e da illustrare insieme. Percorso narrativo-creativo per i bambini dai 7 agli 11 anni.

– Palazzo Reale (Piazza Duomo 12): visita speciale alla mostra di Giovanni Segantini (ore 11.00-12.00), con una serie di coinvolgenti esperimenti ottici che permetteranno ai giovani visitatori di avvicinarsi al mondo del Divisionismo italiano. Visita gratuita, previo pagamento del biglietto d’ingresso (biglietto famiglia). Prenotazione obbligatoria entro venerdì 10 ottobre ore 13.00 al numero 02/6597728 o via mail a mostre@adartem.it

– Palazzo Reale (Piazza Duomo 12): “Il filo di Chagall”, una divertente caccia al tesoro per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni. Seguendo il filo della biografia del pittore, si dovranno risolvere enigmi e indovinelli, dipanando il coloratissimo gomitolo che racconta la vita e l’opera di Chagall. Costi: fino ai 6 anni non compiuti ingresso mostra omaggio e attività didattica a 6 euro, fino ai 10 anni ingresso mostra e attività didattica a 12 euro, genitori ingresso mostra e attività didattica a 14 euro. Prenotazione obbligatoria al numero 02/54911 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00)

– Museo di Storia Naturale (Corso Venezia 55): per le famiglie con bambini dai 5 ai 10 anni un percorso attraverso letture animate di alcune delle più famose Favole d’Esopo (ore 15.30-17.30). I bambini potranno scoprire habitat, comportamento e curiosità degli animali protagonisti. Costo: 5 euro a partecipante (bambini e adulti), prenotazione obbligatoria al numero 02/88463337 (tutti i giorni ore 9.00-13.00 e 13.30-17.00)

– Pinacoteca di Brera (Via Brera 28): una giornata di laboratori creativi, in partnership con il settimanale Topolino, destinata a bambini e ragazzi tra gli 8 e i 13 anni (8.30-19.15). Alle ore 11.00 “Maxi giornale a fumetti”: i bambini saranno guidati alla scoperta del ciclo di affreschi della Cappella Mocchirolo e della sua storia e realizzeranno un foglio di giornale composto da attualità, fumetto e creatività. Prenotazione obbligatoria (massimo 15 bambini) al numero 02/72263219. Alle ore 15.00 “Come un artista Diney” (per bambini tra gli 11 e i 13 anni): dopo una breve introduzione al genere del ritratto e ad alcune famose opere di Francesco Hayez, i ragazzi sceglieranno un quadro e, sotto la guida di un disegnatore disneyano, lo reinterpreteranno rendendo protagonisti i personaggi dei fumetti. Prenotazione obbligatoria (massimo 15 ragazzi). Inoltre, per tutta la giornata al punto informazioni saranno a disposizione gratuitamente le schede per una visita autonoma, intitolate “Le Molte Disavventure dei Bambini a Brera, un percorso pensato per tutti i bambini tra gli 8 e i 10 anni e per i loro genitori.

– Pirelli Hangar Bicocca (Via Chiese 2): attività dedicate a tutta la famiglia e una doppia proiezione cinematografica per grandi e piccini. Alle ore 11.15 “Ci vuole un fisico bestiale” per bambini dai 3 anni in su: i partecipanti saranno invitati a trasformarsi in una famiglia bestiale realizzando le maschere degli animali che piacciono di più. Alle ore 15.30 “Un labirinto pieno di…”, per bambini dai 3 anni in su: i partecipanti dovranno costruire una torre fatta con i “fili” che uniscono la propria famiglia come momenti, oggetti o persone. Per l’iscrizione ai percorsi creativi è necessario prenotarsi sul sito di HangarBicocca, specificando nome ed età del bambino, per quale attività desidera iscriversi e un recapito telefonico per segnalare qualsiasi variazione rispetto alle attività previste. Le proiezioni, a ingresso libero fino a esaurimento posti, andranno invece in scena alle ore 15.00 con
“L’arte con Matì e Dadà” e alle 17.00 con “Pinocchio” di Enzo D’Alò, con la colonna sonora di Lucio Dalla.

BOLOGNA

– Palazzo Pepoli, Museo della Storia di Bologna. Si inaugura l’anno di attività rivolte alle famiglie con un inedito percorso dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni dal titolo “Passo dopo passo dentro la fiaba del Museo”. L’entrata al Museo e la partecipazione alla visita animata saranno gratuite.

FIRENZE

– Museo di Palazzo Vecchio:
Guidati da Giorgio Vasari. target: per tutti, a partire dai 10 anni, orari: 16.30
Nel 1555 Giorgio Vasari, pittore, architetto e scrittore aretino – autore de Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti – diventa il responsabile del cantiere di Palazzo Vecchio e compie un immenso lavoro per trasformare l’edificio in una sontuosa reggia rinascimentale. Nel dialogo con i ragazzi Giorgio Vasari illustra le linee di politica culturale del Duca Cosimo I de’ Medici, committente assoluto degli interventi, e la perizia della fabbrica medicea nel realizzare, in tempi record, la nuova residenza ducale.

Vita di corte: target: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni, orari: 11.30
Oggi Palazzo Vecchio è un museo, ma nel Cinquecento era la residenza del duca Cosimo I de Medici, di sua moglie Eleonora de Toledo e dei loro undici figli. Attraversando le sale del museo i visitatori potranno non solo ammirare lo splendore della reggia ma anche immaginare i sontuosi banchetti nella Sala Grande e i terrazzi fioriti come giardini. Infine sarà possibile indossare mantelli e zimarrine, scarpe e cappelli cinquecenteschi oppure dilettarsi con alcuni giochi da principini.

In bottega, dipingere in fresco: target: per famiglie con bambini dagli 8 ai 12 anni, orari: 11.30
“Di tutti gli altri modi che i pittori faccino, il dipingere in muro e&769;.

– Complesso di Santa Maria Novella:
Alla scoperta di Santa Maria Novella: target: per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni, orari: 15.30
Il complesso di Santa Maria Novella offre l’occasione per immaginare e ricostruire la vita, le regole, l &768; quindi possibile rivivere sulla propria pelle lo scorrere del tempo nel convento – la preghiera nella grande chiesa, tradotta in forma visiva nelle grandi opere di Giotto, Masaccio, Brunelleschi o Ghirlandaio; il pasto comune in refettorio; la riunione nella sala del Capitolo; lo studio in biblioteca, il silenzio nel chiostro; la cura e l’assistenza nell’infermeria; il riposo nei dormitori – giungendo ad apprezzare la portata storica e artistica del complesso.

ROMA

– VIGAMUS, Museo del videogioco, aderisce alla Giornata nazionale delle famiglie al Museo con l’organizzazione di visite guidate gratuite e attività a tema, per accompagnare i più grandi e i più piccoli nella scoperta dell’affascinante universo del videogioco.
Una Giornata organizzata per le famiglie e per i bambini, per conoscere la storia del medium interattivo, divertendosi insieme. Dai classici del passato, alle ultime tecnologie del gaming, i visitatori avranno accesso a tutte le aree espositive e interattive del museo e partecipare alle visite guidate gratuite organizzate nelle seguenti fasce orarie: 11:00 – 13:00/14:00 – 16:00.
Durante l’intera giornata, i bambini potranno sperimentare percorsi ludico-didattici, giocando nelle aree interattive del museo e scoprendo i titoli storici che hanno plasmato l’evoluzione del videogioco e la realtà virtuale di Oculus Rift nella sala Oculus Room.

NAPOLI

– Sala del Tesoro, Basilica San Domenico Maggiore, 80134 Napoli
Per scoprire la Sala del Tesoro ed aiutare Isabella d’Aragona a cercare il tesoro nascosto!
Una divertente VISITA GUIDATA alla scoperta dei tesori custoditi nel museo, attraverso indovinelli e simpatici rompicapi. Età consigliata: 6/10 anni. Partenza visite: ore 10:00/11:00
Biglietto ridotto per genitori € 2,50 | gratuito per i bambini Max 4 bambini ogni 2 adulti paganti. Prenotazioni obbligatorie (entro venerdì 10 – ore 16:00) 081.4420039 info@parteneapolis.it

Scarica la lista dei Musei aderenti

Consulta il sito

Informazioni:
INFO@FAMIGLIEALMUSEO.IT
Pagina Facebook

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *