Gran brio ed allegria per il compleanno del Presidente

Una gran festa a cielo aperto sul panorama di Napoli

 Il presidente della Sebeto, che raggruppa i marchi Rossopomodoro, Anema e Cozze, Ham holy burger ed ultimo nato a Milano il “Coq Nice Chicken”. Franco Manna, ha festeggiato, forse anche con più brio e stravaganza di quanto poteva apparire realizzabile dal suo invito, il 54° compleanno di vita. La bella festa, con una grande partecipazione di amici invitati, dalle ore 21, si è protratta sino a tarda notte nella sua panoramica casa dalla quale si gode la visione dell’intero golfo di Napoli con l’intera city partenopea. Per chi era stato invitato e non aveva ricevuto l’invito cartaceo o anche non lo aveva visionato attentamente, è stata una vera sorpresa il trovare una organizzazione di festa così diversa, da quello che si può pensare per una normale festa di compleanno e per di più per il compimento di 54 anni che poteva lasciar prevedere solamente un piano bar e tanta allegria. Invece l’extravagant party, “Dress code”: stravagante, eccentrico, no casual, che come vuole il termine indica una appropriata combinazione di abiti per feste private a tema, si è arricchito oltre che degli invitati che hanno osservato l’invito d’essere gente eccitante, briosa, giovanile e dinamica, anche di chi è stato coinvolto dalla discriminante selezione, senza essere escluso dall’evento perchè chi ha organizzato la serata ha pensato anche a far trovare oggetti vari da indossare, per non far sentire inappropriato alla partecipazione colui o colei che poteva sentirsi inopportunamente vestito, in una serata dove c’è stato di tutto di più. La disco music è stata ininterrotta, mentre donzellette in costume servivano finger food, unitamente ad altro personale girando di continuo con vassoi pieni d’ogni specialità da degustare, tutto questo mentre un banco ricco di leccornie, elaborate sotto la guida del maestro chef Antonio Sorrentino, faceva da sfondo al gran salone dove tutti si esibivano in balli, di tanto in tanto, osannando auguri al presidente Manna che era di continuo in giro fra loro. Il meraviglioso panoramico balcone è stato poi, oltre che per godere il panorama e per una boccata d’aria tutta napoletana, il punto di riferimento del beverage dove c’era di tutto dal libero servizio al servito da un professionista barman. Alle ore 01.00 c’è stato il tradizionale taglio della torta preceduto da un intermezzo musicale di due sole canzoni napoletane “Passione” e “Mente cuore”, dedicate al festeggiato da Valentina Stella presente alla festa insieme alla sorella Teresa Iorio, la prima donna pizzaiuola, vincitrice del titolo di “Campionessa del mondo 2015”. Poi, infine il taglio di una stupenda torta, fatta realizzare e regalata a Franco Manna, da Clelia Martino che cura le PR del gruppo Sebeto, storica collaboratrice di Manna, unitamente ad un brindisi con tutti i suoi amici ed in particolare con la consorte Stefania Manna Saranito Pirello ed i figli Jacopo Niccolò e Giordana, hanno dato l’arrivederci di Manna ad un prossimo incontro per festeggiare altri suoi successi di vita. Ballerine in costume e uomo-robot luminoso hanno attratto gli invitati, che maratoneta del ballo, piacevolmente ballando per l’intera serata si sono autofotografati con telefonini mentre la giovane, vera professionista dell’obiettivo, Martina Esposito, continuava a raccogliere una documentazione di immagini della serata. Fra i tanti partecipanti all’evento, ricordiamo la presenza del socio di Manna Pippo Montella, gli amici Gabriele Gargano, Nicola Pezone, Anna Caracciolo, gli avvocati Paolo Pecora e Rino Nugnes, il presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio, Stefano Sarcinelli ed il direttore di Rossopomodoro in via Partenope a Napoli Achille Marotta.

Giuseppe De Girolamo

1

2

3

4

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *