I Gd di Recale lanciano il “Manifesto di idee per la città”

7

RECALE.  A smentita dell’opinione corrente che vuole i giovani disinteressati e indifferenti alla politica, la sezione “Pier Paolo Pasolini” dei Giovani Democratici di Recale ha messo a punto un “Manifesto di idee per la città” e ha indetto per giovedì 16 marzo, alle 17:30, in Piazza Nubifero (area Piazza Aldo Moro), un’assemblea pubblica per discutere del ruolo dei giovani nella vita pubblica cittadina. «L’iniziativa del Manifesto – spiega Michele Landolfo, Segretario cittadino dei Gd – nasce dal bisogno di diffondere alcune tra le più importanti richieste che i giovani recalesi muovono ai futuri amministratori comunali, e di fornire al nascente dibattito elettorale un tema meritevole di condivisione e discussione: quale futuro per i recalesi di domani?». Durante l’assemblea i Giovani Democratici spulceranno i punti salienti del Manifesto di idee, dal titolo “Una Recale per i giovani!”. «Un Manifesto – continua Landolfo – che estendiamo a tutti i cittadini e ai candidati: infatti sarà sottoscrivibile da tutti coloro che lo vorranno, tramite mezzi e modi che comunicheremo sui nostri canali social. Per il momento posso anticipare che uscirà nei prossimi giorni e invitare tutti a sostenere la nostra iniziativa e a partecipare all’assemblea del 16 marzo». All’evento interverranno come ospiti: Francesca Scarpato, Segretaria regionale Gd Campania, Alessia Tiscione, Consigliera comunale di San Nicola La Strada e Vicesegretaria provinciale Gd Caserta, Pasquale Fiorenzano, Segretario provinciale Gd Caserta, e Giuseppe Glorioso, Consigliere comunale di Capodrise; che porteranno le proprie esperienze come dirigenti dell’organizzazione politica giovanile e di giovani amministratori impegnati nel difficile compito dell’amministrazione pubblica. «Come Giovani Democratici di Recale – spiega Angelo Anemola, del direttivo del circolo Pd – vogliamo mostrare alla cittadinanza il frutto della nostra attività di questi cinque anni di militanza e raccontare le esperienze di alcuni amici amministratori locali e dirigenti politici come sprone per tanti giovani del paese. Personalmente penso – conclude Anemola – che, oggi come oggi, Recale si trovi in una situazione complicata e che la prossima amministrazione avrà l’arduo compito di migliorarne la vivibilità, renderlo più sicuro e offrire maggiori servizi tramite una fattiva e piena collaborazione con le realtà associazionistiche ed imprenditoriali del nostro territorio; riuscendo a reperire ed utilizzare i fondi sovracomunali necessari per apportare migliorie al territorio».

 

Recale, 10 marzo 2017

 

Giovani Democratici

Sezione “Pier Paolo Pasolini” Recale

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *