‘I mille volti della violenza’

di Ciro Scocca

L’iniziativa, che si svolge in collaborazione con l’ISIS di Castel Volturno, viene realizzata nell’ambito del manifesto culturale “Trafficanti di sogni, spacciatori di cultura”. L’intento è quello di parlare soprattutto ai giovani, con l’obiettivo di formarli, in sinergia con l’Istituzione scolastica, al rispetto delle libertà individuali, della vita, dei diritti, della diversità di genere, dell’identità culturale, della legalità e dell’ambiente come bene comune. Quello dell’Associazione Res Castel Volturno, è un percorso avviato nel 2013, attraverso il quale sono stati affrontati temi come la lotta all’illegalità, all’inquinamento ambientale, alla violenza di genere, in un contesto informale adatto ad agevolare il dialogo, attraverso la partecipazione attiva dei ragazzi su temi scottanti, che rappresentano nel loro insieme, lo scenario futuro sul quale le nuove generazioni saranno chiamate a decidere. Con quest’ultimo evento, si intende fare il punto sugli argomenti finora affrontati, tentando di aiutare i giovani ad individuare “i mille volti della violenza” che si manifesta in varie forme, spesso subdole e non sempre individuabili e fornire loro una serie di strumenti volti a prevenirla e contrastarla, ma soprattutto a riconoscerla. Hanno dato la loro adesione morale all’iniziativa, l’Associazione Nazionale “Antonino Caponnetto”, Pino Maniaci di Telejato e il Patrocinio Morale del primo Comune “mafia free”, Castelnuovo né Monti (Mo).

L’evento:

https://www.facebook.com/events/646254165516131/

 

1

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *