Il posto più fresco dove scappare a due passi da Roma.

Dove andare per trovare un po’ di refrigerio vicino Roma. Un borgo incantevole immerso nella natura

Roma rovente con temperature da Sahara. Le ondate di caldo africano non risparmiano la Capitale che diventa in estate davvero bollente. Chi può scappa dalla città rifugiandosi al mare per godere di un po’ di brezza marina e chi non può si chiude in casa con condizionatori e ventilatori. Ma se volete fuggire dalla canicola romana a meno di 70 km trovate un vero e proprio paradiso. Soprattutto un paradiso molto fresco.

Lasciate perdere il mare perché la vera frescura c’è all’interno della regione, verso i monti o almeno nei boschi. Ci sono diversi posti dove potrete stare al fresco nel Lazio, ma c’è un borgo davvero incantevole, nella provincia di Roma, dove il clima è perfetto anche quando Roma è rovente. Il borgo è Cervara di Roma.

Il borgo più fresco vicino Roma: Cervara di Roma

Un borgo bellissimo, unico, uno dei più suggestivi del Lazio, immerso in un paesaggio meraviglioso. E come se non bastasse uno dei luoghi più freschi a due passi da Roma. Cervara di Roma ha davvero tutto per conquistarvi.

Iniziamo dal clima che in estate rende Cervara ancora più desiderabile. Questo borgo si trova all’interno del Parco Regionale dei Monti Simbruini ed è il più elevato della provincia di Roma: a 1053 metri. Bastano questi due elementi per farvi capire che da queste parti le temperature sono molto più contenute. In media ci sono 10 gradi in meno che nella Capitale. Nei giorni di più intenso caldo quando Roma boccheggia con 40 gradi, a Cervara se ne registrano 29 di massima. E la sera serve un giacchetto visto che la minima scende a 15 gradi!

Se volete ancora più frescura nelle ore più calde della giornata vi basterà spostarsi nel sentiero della Pineta. Si tratta di una passeggiata che si snoda fra una vegetazione secolare di alberi ad alto fusto.

E a poca distanza da Cervara potete raggiungere Subiaco e il laghetto di San Benedetto un posto incontaminato dove immergervi in un’acqua caraibica.

Cosa vedere a Cervara di Roma

Ma andare a Cervara solo per il clima è quanto mai riduttivo visto che questo è un borgo davvero particolare. E’ soprannominato infatti il Paese scolpito nella roccia. Infatti qui numerosi artisti nel corso del 1900 hanno dipinto case, scolpito statue e bassorilievi sui muri, rendendo così Cervara un posto unico al mondo.

Il piccolo borgo medievale arroccato su uno sperone di roccia e perfettamente conservato si è arricchito così di opere e murales di ogni genere. Ci sono da vedere opere architettoniche come l’antica Chiesa di Santa Maria Santissima e la Chiesa della Portella del 1500 che domina la Valle dell’Aniene. Poi c’è la Scalinata degli artisti un percorso lungo il quale ammirare le opere scolpite nella roccia.

Un luogo Cervara di Roma in cui passeggiare nell’arte e stare freschi quando Roma diventa rovente.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *