IL Ten. Col. Gianfranco Paglia a Spoleto per la tavola rotonda l’Esercito Italiano uno strumento di pace

Spoleto – L’Esercito Italiano uno strumento di pace. Dalle origini ai nostri giorni. Questo il tema della tavola rotonda organizzata dall’associazione I Cento Comuni cui ha partecipato il Ten. Col. Gianfranco Paglia a Spoleto presso la Caserma Garibaldi sede del 2* Granatieri, moderato dalla giornalista Ilaria Bosi. Alla presenza di alunni e docenti del polo linguistico, scientifico, classico e delle Autorità si sono alternati gli interventi per quanto riguarda la parte storica del Ten. Col. Fabio Riggi e l’importanza delle missioni di pace della Medaglia d’Oro al Valor Militare Gianfranco Paglia. Nel riportare la sua testimonianza e le varie missioni effettuate dopo l’incidente del Checkpoint Pasta, il Ten. Col. Paglia ha posto l’accento su come oggi, di fronte ad un terrorismo sempre più pressante, diventi fondamentale il ruolo delle Forze Armate, artefici principali della sicurezza di tutti i giorni, uno strumento di progresso, di sviluppo sociale ed economico al servizio del cittadino, della Nazione e quindi della Comunità Internazionale.
” Oggi il ruolo del soldato italiano – ha dichiarato – non è più relegato a colui che fa la guerra, ma viene identificato come colui che porta la pace cercando di aiutare quei Paesi in cui il conflitto è evidente. Ed è questa la differenza che lo rende diverso dagli altri.”

Livia Iervolino
Addetta Stampa Ten. Col. Gianfranco Paglia
338/8810588

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *