Infiorate, lo spettacolo della primavera in Sicilia

Infiorate 2022 le 4 più belle da vedere in Sicilia, nelle settimane che anticipano la grande festa religiosa del Corpus Domini. 

Uno degli aspetti più belli della primavera è vedere i fiori che sbocciano. E immaginatevi che meraviglia possa essere vedere i fiori formare quadri e tappeti che ornano le strade di cittadine e borghi. Sono le infiorate, una delle tradizioni più suggestive legate alla festa religiosa del Corpus Domini. Le infiorate si svolgono in diverse parti d’Italia da Nord a Sud, alcune delle più belle sono in Sicilia.

Ma al di là dell’aspetto religioso le infiorate sono una manifestazione di arte e uno spettacolo da vedere. In Sicilia ci sono diversi borghi dove si svolgono le infiorate: ne abbiamo scelti 4 che vi lasceranno a bocca aperta. Ecco dove andare quando per vedere le infiorate più belle in Sicilia nel 2022.

Infiorate 2022, le 4 più belle da vedere in Sicilia

E’ difficile poter spiegare a chi non ha mai assistito all’ideazione ed alla realizzazione di un’infiorata il fascino infinito che questa esercita su chi la realizza e su chi ha il piacere di ammirarla. In un’infiorata si fondono fede, arte, creatività ed il risultato finale è sempre sbalorditivo e mai uguale, poiché fede, arte, creatività sono differenti in ciascuno di noi. In Sicilia potete ammirare degli spettacoli unici, in queste quattro località:

  • Noto
  • Marineo
  • Calatafimi Segesta
  • Monreale

Noto, Il Saluto alla Primavera

L’infiorata di Noto è qualcosa di diverso dalle altre infiorate tradizionali. La terza domenica di maggio è quella dedicata all’Infiorata di Noto, che non ha carattere religioso, bensì è una sorta di benvenuto alla bella stagione. Il Saluto alla Primavera di Noto è uno spettacolo unico, dove alla meraviglia del tappeto di fiori che viene preparato con cura certosina, si erge tutt’attorno uno straordinario scenario dichiarato Patrimonio dell’Umanità da parte dellUNESCO.

Quattrocentomila fiori tra margherite, rose, garofani sono gli attori principali della splendida infiorata allestita a Via Corrado Nicolaci. Quest’anno, per la prima volta, i giorni dedicati a questo straordinario evento, ormai entrato nella tradizione siciliana, saranno cinque anziché tre, dal 13 al 17 maggio 2022. Questo per celebrare i vent’anni dal riconoscimento UNESCO  della Val di Noto. Una festa nella festa, in uno dei luoghi più affascinanti e carichi di bellezze architettoniche del mondo.

Marineo e la sua Infiorata artistica

Marineo, in provincia di Palermo, la festa del Corpus Domini è conosciuta anche con il nome di Ottavario de lu Signuri. Ed in questo giorno solenne degli splendidi tappeti floreali rendono indimenticabile l’atmosfera. I gruppi di artisti preparano in tre momenti la realizzazione dei loro magnifici quadri. Il primo passo è la raccolta dei fiori da utilizzare per l’infiorata.

Il passo successivo è disegnare, sulle diverse strade, i quadri che, nella terza e decisiva fase, andranno poi “colorati” con i petali di fiori dai colori e dai profumi inebrianti. E quando tutto è pronto è ormai domenica, il giorno in cui la processione attraversa il paese calpestando dolcemente questi artistici e profumati tappeti floreali.

Calatafimi Segesta, con la sua infiorata realizzata con la segatura

Per le infiorate 2022, le 3 più belle da vedere in Sicilia, siamo adesso giunti a Calatafimi Segesta, in provincia di Trapani, dove anche qui, in occasione della Festa del Corpus Domini, viene allestita una splendida infiorata realizzata lungo il  centralissimo Corso Garibaldi. La festività di Calatafimi Segesta presenta perlomeno due unicità. La prima sono le cosiddette Vampariate, ovvero i falò allestiti dai più giovani che fanno parte della tradizione locale, così come nella tradizione più antica rientra la preparazione di un tappeto…particolare.

Infatti non si tratta della tradizionale infiorata e di un tappeto realizzato utilizzando dei petali di fiori, bensì della realizzazione di un Tappeto Artistico realizzato con segatura di legno colorata, sabbia bianca e sale grosso. Viene preparato all’interno di una delle chiese più importanti della città. Assolutamente splendido nella sua unicità, rappresenta un quadro a tema religioso che richiama la festività del Corpo di Cristo. Una preparazione certosina purtroppo non impedisce che il quadro realizzato si deteriori in poco tempo. Imperdibile!

Monreale e L’arte in Fiore

Con Monreale ritorniamo in provincia di Palermo. Con Arte in Fiore l’infiorata di Monreale si sposa con la festività del Corpus Domini. La manifestazione Arte in Fiore l’infiorata di Monreale si snoda lungo tutte le più importanti piazze della località siciliana. Viene realizzato un magnifico tappeto di fiori che raggiunge la lunghezza di 60 metri e la larghezza di tre.

I diversi quadri realizzati appositamente dagli artisti parlano della Sicilia, della sua storia e delle sue tradizioni, senza, ovviamente, dimenticare temi a sfondo religioso che si richiamano direttamente alla festività del Corpus Domini. La processione della domenica è il momento in cui Fede ed Arte trovano il loro splendido punto di contatto.

Infiorate 2022, le 4 più belle da vedere sono queste, senza dimenticare che in quest’isola meravigliosa le sorprese non finiscono mai…

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *