INVITO – Stupinigi, 31 ottobre – 1 novembre 2020

Fondazione Ordine Mauriziano – Coordinamento Sabaudo

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Una carozza: da Napoleone a Gustavo Rol

31 ottobre – 1 novembre
La carrozza venne rinvenuto solo nel 1950 in un cascinale nei pressi di Marengo. Secondo una tradizione locale fu Napoleone stesso ad abbandonare lì la carrozza nel 1805 durante il suo viaggio per l’incoronazione a re d’Italia: fece tappa a Marengo, per partecipare alla rievocazione della sua celebre battaglia, si ruppe il timone e fu costretto a servirsi di un’altra vettura per raggiungere Milano. Secondo la versione ufficiale invece la carrozza arrivò alla cerimonia.

A Milano venne conservata fino al 1845, quando venne venduta dagli austriaci ad Antonio Delavo, un farmacista alessandrino, che aveva costruito il castello di Marengo per conservare i cimeli della battaglia. Nei decenni che seguirono il castello passò di mano: finché nel 1947 il Barone   Cataldi di Genova lo cedette alla Montecatini ed i cimeli furono donati al Comune di Alessandria. A quanto sembra però la carrozza, trasformata in pollaio, si trovava già da tempo nell’annesso cascinale che era di un altro proprietario.

Capolavoro dell’artigianato francese, verniciato di oro zecchino, con interni di velluto e fregi d’argento: la notizia di così ingloriosa fine giunse ad un responsabile del Museo napoleonico di Nizza, il quale studiò un progetto di restauro che non andò in porto. Nel 1955 la carrozza venne acquistato da un antiquario di Torino che subito la rivendette a Gustavo Adolfo Rol, il “sensitivo” torinese che donò il cimelio all’Ordine Mauriziano per collocarla a Stupinigi, dove si trova tuttora. Nel 1805 Napoleone e Giuseppina si erano fermati per qualche giorno nella Palazzina sabauda.

A breve la carrozza sarà trasferita al Centro Conservazione e Restauro la Venaria Reale che da molti anni collabora con la Palazzina di Caccia di Stupinigi per la conservazione dei suoi beni mobili, dove sarà oggetto di un prezioso e accurato restauro.

Con il beneplacito e la collaborazione della Fondazione Ordine Mauriziano, nell’ambito delle sue attività culturale, il Coordinamento Sabaudo propone alla Palazzina di Caccia di Stupinigi il 31 ottobre e il 1    novembre 2020 delle visite guidate a tema dalle ore 12 alle ore 15. Inoltre, alle ore 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30 è previsto un laboratorio olfattivo a cura della Maison “Sorelle Novembre”, alla presenza di Carmelina Novembre che ha dedicato un profumo a Gustavo Adolfo Rol, che morì a Torino il 22 settembre 1994 proprio nella festa liturgica di San Maurizio, patrono delle Alpi e di Casa Savoia.

Per il laboratorio il costo è di € 3,00 oltre al biglietto.

E’ obbligatoria la prenotazione al seguente numero: 011.6200634.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *