Io firmo per Caserta: “Condivisione reale sui contenuti e sulle idee, la nostra forza è la squadra”

“Siamo cittadini che si sono stretti intorno ad un programma condiviso e realizzato seguendo metodo e competenza”. Il movimento ‘Io firmo per Caserta’, che sarà in campo alle prossime elezioni amministrative, mette i puntini sulle “i” e chiarisce la propria identità.

“Ci dispiace deludere qualcuno che ci accosta a questo o a quell’altro – proseguono dal movimento – Tra di noi non c’è nessuna eminenza grigia, nessun burattinaio che muove i nostri fili. Abbiamo un’identità precisa: quella di un gruppo eterogeneo, plurale, orizzontale che parla mille linguaggi differenti eccetto quello degli interessi personali”.

Così i componenti di ‘Io Firmo per Caserta’ ci hanno messo la faccia e la firma. “Siamo delusi da una classe politica che ha smesso di ascoltare i cittadini e le loro reali esigenze – dicono ancora – La nostra candidatura nasce come un bisogno, un obbligo morale verso i casertani e le future generazioni che meritano standard di vivibilità funzionali e dignitosi per una città inclusiva, efficiente e decorosa: una città normale”.

Idee, programmi, persone. In questo modo ‘Io Firmo per Caserta’ vuole anche smarcarsi dal nodo del candidato sindaco. “Stiamo lavorando tanto allo studio di fattibilità e criticità dei progetti che vorremmo inserire nel programma – proseguono – Vogliamo provare a invertire i processi partendo da una condivisione reale sui contenuti. Siamo tutti pienamente coinvolti e ciascuno contribuisce con le proprie competenze ed esperienze. Il candidato Sindaco per noi è quasi un obbligo di legge, la nostra forza è la squadra. Molti di noi sono candidabili ma, ovviamente, al momento giusto faremo la scelta ed individueremo il candidato che rappresenterà la migliore sintesi di idee e programma”, concludono.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *