Istituto don Milani, edificio nel degrado assoluto, strutture sportive a rischio sfratto

CASERTA – L’Istituto Don Milani nella 167 è un complesso scolastico di recente costruzione ma per il quale la manutenzione nel tempo è stata pari pressoché a zero. La costruzione è molto ampia ma con rifiniture e strutture approssimative. Il problema principale del fabbricato pubblico è la perdita d’acqua dalle condotte idriche. Un vero fiume di acqua potabile si è disperso dalle tubature rotte infiltrandosi nelle mura interne ed esterne. In questi giorni si è verificato un crollo di una area della scuola, nella stessa parte dove è situata un locale adibito a palestra e dato in locazione alla ASD Casertana Boxe. Si tratta di un epilogo di anni d’incuria che hanno già provocato l’allagamento della zona terranea dove si allenavano i ragazzi di mister Pagliaro. Nonostante i reiterati appelli del sodalizio il Comune di Caserta ha lasciato marcire le mura salvo chiedere, in questo inizio d’anno, un esoso canone mensile ai ragazzi dell’associazione sportiva. Così, mentre l’istituto è impraticabile e gli unici ad avere fatto dei lavori sono gli associati della Casertana Boxe, il Commissario vuole cacciare i giovani che hanno trovato un occasione di riscatto nella pratica dello sport. Solo la presenza della palestra di Pagliaro ha evitato l’abbandono definitivo di un locale destinato sicuramente a crollare.

Nunzio De Pinto

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *