L’8 Febbraio prossimo, Mons. Aiello a Pignataro Maggiore per la XXIII Festa del Malato

di Daniele Palazzo
PIGNATARO MAGGIORE-“Io ero gli occhi per il cieco, ero i piedi per lo zoppo”. E’ tema(non a caso è stato scelto da un signicaivo versetto del Libro del profeta Giobbe) intorno al quale ruota l’edizione 2014 della “Festa del Malato”(istituita da Papa Giovanni Paolo II, giunge alla sua XXIII edizione)della diocesi di Teano-Calvi, che è stata programmata per l’8 febbraio prossimo. Più o meno, in tutte le parrocchie diocesane sono previste manifestazioni a tema. Quella ufficiale presso parrocchia di San Giorgio Martire, a Pignataro Maggiore. Qui, tra momenti di preghiera e condivisione fraterna, si terrà una solenne concelebrazione liturgica(inizio ore 10.00), presieduta dal Vescovo diocesano, Monsignor Arturo Aiello.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *