La scrittrice Dacia Maraini martedì 15 marzo al Buonarroti di Caserta: storia e cronaca s’incrociano con la narrativa.

 Un percorso di conoscenza dal titolo “Donna e storia”, sulla condizione delle donne nelle varie epoche storiche, realizzato dagli alunni dell’istituto “Buonarroti” di Caserta,  e l’ultimo libro della scrittrice e drammaturga Dacia Maraini “La bambina e il sognatore” s’incontrano: storie parallele tra insegnanti e giovani donne violate dalla brutalità maschile. Martedì prossimo 15 marzo, con inizio alle ore 17.30, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Buonarroti di viale Michelangelo si svolgerà l’incontro con l’autrice Dacia Maraini. Storia e cronaca s’incrociano con la narrativa, questo l’argomento dell’evento che sarà moderato da Vincenzo De Rosa, presidente dell’Associazione “Liberalibri”. Farà gli onori di casa, la dirigente scolastica Antonia Di Pippo. La presentazione è affidata ad Anna D’ambra, docente del Buonarroti. Interverranno Marilena Lucente, scrittrice e giornalista; Maria Pia Selvaggio, scrittrice e Nadia Verdile, storica e giornalista. Le letture saranno affidate alle voci degli studenti del Buonarroti.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *