La solidarietà di Trenta Righe a Nadia Verdile

“Siamo tutti pronti a fare quadrato attorno all’amica e collega Nadia Verdile. Siamo certi che questo becero attacco non fermerà la passione e la professionalità con cui ogni giorno la penna di Nadia racconta della nostra terra e di un suo bene prezioso, la Reggia di Carditello”. L’associazione dei giornalisti casertani Trenta Righe esprime così, attraverso la presidente Antonella Palermo, la solidarietà e la vicinanza alla giornalista Nadia Verdile, minacciata per i suoi articoli su Carditello. “Nadia è una donna appassionata ed una giornalista tenace: sappiamo che il suo impegno, il suo lavoro sempre in prima linea per la cultura e per i beni storici e culturali della nostra terra non si arrestano di certo per queste minacce. Sappia lei e soprattutto sappiano i vili autori di queste indegne missive, che Nadia non è sola e che d’ora in avanti, ancora di più, l’informazione casertana sarà vigile e attenta sulla Reggia di Carditello”.

Caserta, 14.02.2015

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *