LA VOCE DEI RAGAZZI

E’ previsto per martedì 13 Aprile 2021, ore 19,00, il  convegno organizzato dall’Avv. Anna Maria Noviello, Presidente sezione AID di Caserta –  la dott.ssa Tania Parente, Psicologa, Psicoterapeuta, docente –  la prof.ssa Lucia Petrella – la giornalista Matilde Maisto, insieme per parlare di quelle che sono le difficoltà dei ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, ossia la dislessia, la disgrafia e la discalculia raccontata dai ragazzi.

Come sappiamo i DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l’inizio della scolarizzazione.
In base al tipo di difficoltà specifica che comportano, i DSA si dividono in: 

DISLESSIA: disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo.

DISGRAFIA: disturbo specifico della grafia che si manifesta con una difficoltà nell’abilità motoria della scrittura.

DISCALCULIA: disturbo specifico dell’abilità di numero e di calcolo che si manifesta con una difficoltà nel comprendere e operare con i numeri.

Questi disturbi  dipendono dalle diverse modalità di funzionamento delle reti neuronali coinvolte nei processi di lettura, scrittura e calcolo.
Non sono causati né da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali.

Sarà molto interessante l’intervista che per maggiore chiarezza inizierà, chiedendo all’avv. Noviello cosa sono i disturbi specifici dell’apprendimento – Cosa fa l’AID in generale ed in particolare cosa fa la sezione di Caserta sul territorio.

Infine ci sarà l’intervento di Luigi e Fabio che porteranno la loro preziosa testimonianza.

Ciao a tutti, a domani!

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *