La Volalto impeganta domenica pomeriggio contro la Sab Grima Legnano

Ultimi giorni di preparazione per la VolAlto in vista della sfida di domenica pomeriggio contro la Sab Grima Legnano. Un match, questo, sì molto difficile, ma una gara nella quale le rosanero ripongono, comunque, non poche speranze. Allenamenti serrati, concentrazione massima per le ragazze di coach Bonafede. Il tecnico ha saggiamente tenuta alta la tensione. Dopo la bella vittoria di Settimo Torinese il pericolo avrebbe potuto essere un leggero appagamento. Invece, tutti in sella e pedalare. La strada è ancora lunga e guai abbassare la guardia. La notizia è che la VolAlto c’è, ci crede e lotterà sino alla fine per difendere la categoria. Intanto domenica si prepara a sfidare l’ambizioso sestetto lombardo.  Neo promosso in A2, il team giallonero sta disputando un torneo di grande spessore. Occupa la terza piazza della classifica dando prova di assoluta compattezza tecnica e mentale. Tra le fila di Legnano  ben due saranno le ex. La centrale Fabiola Facchinetti, reduce da un infortunio alla caviglia e la palleggiatrice e capitano della Sab Grima , Sara De Lellis.  Per la regista due stagioni a Caserta, impegno massimo, grinta e talento al servizio del team rosanero. Domenica la rivedremo al di al della rete a guidare le speranze play off del sestetto lombardo, splendido protagonista di questo torneo che lo vede al terzo posto in classifica. La regista romana conosce molto bene l’ambiente che attende la sua squadra ed in settimana ha dichiarato “Non sarà affatto una partita facile e lo sappiamo bene; del resto a noi nessuno regala niente, anzi mi sembra che contro di noi siano sempre tutti al massimo della forma! Noi comunque ci siamo preparate bene alla gara, l’incognita maggiore è la nuova straniera di Caserta, che ha già fatto molto bene nelle prime partite. Conosco bene l’ambiente e i tifosi, sicuramente troveremo un’atmosfera molto calda: meglio così, anche questo è un modo per prepararsi ai playoff”.

 

Antonio Luisè

Addetto stampa VolAlto Caserta

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *