L’amministrazione comunale apre agli sponsor per finanziare l’annuale edizione della Fiera della Maddalena in programma per la terza decade di luglio.

CITTÀ DI CAIAZZO

Provincia di Caserta

 

 

 In vista della svolgimento della tradizionale e storica kermesse di interesse storico-artistico-culturale e di promozione turistica ed economica dal 21 al 25 luglio prossimo, il comune guarda all’esterno per trovare imprenditori, commercianti, artigiani, cooperative e consorzi disposti a finanziare l’antica manifestazione fieristica nel capoluogo caiatino.

L’amministrazione retta dal sindaco Tommaso Sgueglia punta a mantenere alto il target qualitativo della fiera così da richiamare migliaia di presenze giornaliere e da assurgere a ruolo di iniziative capofila nel settore espositivo a livello provinciale e regionale.

Proprio per favorire una migliore qualità della tradizionale manifestazione e, contestualmente, realizzare un contenimento della spesa pubblica, l’ente di piazzetta Martiri Caiatini ha deciso di cercare sponsor in grado di garantire la perfetta riuscita della fiera, offrendo in cambio la pubblicizzazione e veicolazione del nome, del logo e dei prodotti delle attività che sosterranno l’evento sui manifesti e sui volantini pubblicitari realizzati in occasione della kermesse, oltre a poter concordare diverse o ulteriori modalità di sponsorizzazione, ma sempre previa approvazione da parte del Comune sia delle proposte che, per la natura della sponsorizzazione o per l’ attività dello sponsor, siano ritenute incompatibili con il proprio ruolo istituzionale delle funzioni da esso esercitate, sia del contenuto dei messaggi promozionali da pubblicizzare.

Saranno in ogni caso escluse sponsorizzazioni comportanti la pubblicità diretta o collegata alla produzione o distribuzione di tabacchi, prodotti alcolici, materiale pornografico o a sfondo sessuale, propaganda politica, sindacale o religiosa e quella contenente messaggi espressione di fanatismo, razzismo, odio e minaccia ovvero lesive dell’immagine dell’Amministrazione.

La richiesta di partecipazione potrà essere presentata entro il 15 luglio da soggetti privati e pubblici quali enti, imprese, società, consorzi, associazioni, dotati di capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione, che intendono promuovere la propria immagine attraverso il partenariato con il municipio, presentando apposita istanza contenente l’importo offerto a titolo di sponsorizzazione.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *