L’ARCOBALENO DELLE PAROLE, IL CONCORSO DI CREATIVITA’ PER I PICCOLI STUDENTI DELLA CAMPANIA

Caserta, 15 Aprile 2020

 

Nonostante la chiusura delle scuole a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, l’Istituto Mater Amabilis di Casagiove guidata dalle Suore degli Angeli, in collaborazione con l’associazione MineCreative e in rete con la Biblioteca Universitaria di Napoli, l’Archivio Storico Diocesano di Caserta, la Pro Loco di Casagiove “Michele Santoro”, la Biblioteca del Dipartimento di Diritto Romano della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II, la Biblioteca della Società dei Naturalisti e in partnership con la Biblioteca a Porte aperte – casa di quartiere dell’Associazione “Annalisa Durante” di Napoli con il Patto locale per la Lettura “Reading Forcella, promuove un concorso di lettura e creatività dal titolo “L’arcobaleno delle parole”.

“Considerando il momento difficile che sta attraversando la nostra nazione – dichiara la direttrice didattica suor Giuseppina Di Micco – immerse nel silenzio assordante delle nostre aule, abbiamo pensato inevitabilmente ai bambini e a tutti gli studenti, chiedendoci come stanno vivendo questo periodo e, in particolare, cosa provano emotivamente avendo perso momentaneamente la loro routine e soprattutto la scuola, il loro primo ambiente di socialità. Così d’intesa con le altre suore e tutte le insegnanti abbiamo ideato un contest dedicato ai piccoli studenti delle scuole della Campania lasciandoci guidare dalla responsabile della nostra biblioteca e dei laboratori di lettura, la dr.ssa Maria Pia Cacace”.

L’iniziativa culturale a distanza, dedicata esclusivamente ai bambini e ai ragazzi delle scuole elementari e medie statali e paritarie della regione Campania, è incentrata sulle diverse sensazioni che si possono provare quando ci si immerge nella lettura, che può essere solitaria o in condivisione permettendo di sognare e di riflettere; di plasmare l’anima e la mente, ma riesce nel contempo a divertire. È un grande strumento di conoscenza, che a partire dai primi anni di vita di un bambino, diviene un vettore assoluto di crescita.

Da questi presupposti prende forma il concorso a premi di lettura e creatività “L’arcobaleno delle parole”, ideato con l’intento di voler contribuire non solo a promuovere e a valorizzare la buona pratica della lettura, ma concepito per offrire agli allievi la possibilità di potersi esprimere liberamente andando alla scoperta delle proprie emozioni in questo delicato momento, ponendosi anche in relazione con gli altri. Facendo leva sulla forza sinergica tra agenzie educative e scolastiche il progetto creativo è pensato come una piccola piattaforma laboratoriale per far convergere pensieri e idee, seguendo le orme della fantasia smisurata dei bambini e dei ragazzi.
Gli studenti di età compresa tra 3 e 14 anni liberamente possono mettersi alla prova presentando un proprio lavoro scegliendo tra diverse proposte artistiche: una recensione di un libro, un racconto breve, una poesia, una filastrocca, un disegno o un video.

Tutti gli elaborati avranno come tema l’ARCOBALENO, un simbolo naturale di straordinaria bellezza, ma che nell’immaginario collettivo rappresenta una promessa di pace, di speranza e di illuminazione.

Il concorso termina il 30 aprile 2020 e i lavori completi di nome, cognome, età, scuola e classe dovranno pervenire all’indirizzo: bibliomateramabilis@virgilio.it

Rispettando il monito #IoRestoACasaMaCiSono, il messaggio dell’iniziativa è Doniamoci un Sorriso e lasciamoci contagiare cosìGli elaborati saranno condivisi sulle pagine social della Biblioteca dell’Istituto “Mater Amabilis” e di tutti i partners che supportano l’iniziativa socio-culturale a misura di bambino.

 

CONCORSO DI LETTURA E CREATIVITA’

L’ARCOBALENO DELLE PAROLE

L’Istituto Mater Amabilis delle Suore degli Angeli di Casagiove (Ce), in collaborazione con l’associazione culturale MineCreative, la Biblioteca Universitaria di Napoli, la Biblioteca di Diritto Romano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli, la Biblioteca della Società dei Naturalisti di Napoli, e in partenariato con l’Associazione “Annalisa Durante”, il Patto locale per la lettura “Reading Forcella”, la Pro Loco di Casagiove e l’Archivio Storico Diocesano Caserta, promuove il concorso di lettura e creatività intitolato “L’arcobaleno delle parole“. Il concorso è rivolto a tutti i bambini e i ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni, residenti in Campania, che stanno trascorrendo il loro tempo a casa durante questo periodo di emergenza sanitaria afferente al Covid-19.

REGOLAMENTO:

Ogni studente* è invitato a realizzare un prodotto creativo sul tema: l’ARCOBALENO – simbolo di speranza, pace e armonia. • I partecipanti saranno suddivisi nelle seguenti categorie: scuola d’infanzia I – II elementare III – IV e V elementare I, II e III media – 14 anni • Scadenza: 30 APRILE 2020 • Requisiti opere: Verranno ammessi: – una recensione di un libro a scelta (letto da solo o in compagnia di un familiare), un racconto, una poesia o una filastrocca; – disegno realizzato con qualunque tecnica (acquerelli, tempere, pastelli, cere, ecc…); – opere creative e manufatti artistici elaborati liberamente con materiali a scelta del partecipante; – opere grafiche e video

• Valutazione, risultati e premiazione: La valutazione degli elaborati sarà effettuata da una commissione composta da scrittori per ragazzi, docenti, educatori, esperti in comunicazione e giornalisti, i cui nominativi saranno successivamente comunicati. Ogni componente della commissione potrà esprimere un voto, che va da un minimo di 1 punto ad un massimo di 5 punti per ogni elaborato. • Premio: Il contest gratuito prevede 4 tipologie di premi in base alle diverse categorie di concorso. Per ogni categoria ci saranno tre vincitori, i quali verranno informati tramite mail. Per tutti i partecipanti è previsto un attestato di partecipazione.
Tutti i lavori devono essere inviati al seguente indirizzo mail: bibliomateramabilis@virgilio.it, specificando nell’oggetto “L’arcobaleno delle parole”.
Nel testo della mail vanno indicati i dati del partecipante: nome, cognome, età, classe frequentata e nome dell’istituto scolastico con l’indicazione del comune di provenienza. La data della premiazione ufficiale sarà comunicata tramite il sito ufficiale dell’Istituto Mater Amabilis www.scuolamateramabilis.it, sui relativi canali social e a mezzo stampa.
Tutte le opere saranno pubblicate sui canali social dell’Istituto Mater Amabilis per condividere con l’impegno e le idee creative che i bambini e i ragazzi hanno espresso in riferimento al tema in oggetto.

*I bambini impossibilitati a realizzare autonomamente l’opera potranno avvalersi del supporto pratico e creativo di un componente della famiglia (fratello/sorella, madre/padre, ecc…) che possa aiutarlo a partecipare. Trattamento dei dati e privacy – Ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003 n.196, i dati forniti dagli autori delle opere saranno utilizzati esclusivamente ai fini della partecipazione al concorso. Ricordiamo inoltre che al fine del trattamento di dati sensibili basta indicare nella mail il consenso riportando la formula: “Il sottoscritto________________, in qualità di __________________ (padre/madre/tutore legale/ insegnante) dà il proprio consenso al trattamento dei dati personali del partecipante

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *