Lettera aperta ai cittadini di Maddaloni del Preside Michele Vigliotti, e disponibilità collaborativa alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”

Ai cittadini di Maddaloni

Volevo raccontare di questa storia che ancora non riesco a metabolizzare

Ad agosto,quando mi fu notificata la mia posizione di quiescenza a partire dal 1 sept.2016, ho avuto subito un pensiero: pormi a disposizione,IN MANIERA DEL TUTTO GRATUITA,del Villaggio dei Ragazzi.

Porto questa istituzione nel cuore perché io mi considero culturalmente ed educativamente figlio di don Salvatore d’Angelo.

Fosse vissuto in altra parte d’Italia,magari asservito ad altri padroni, l’istituzione di don Salvatore avrebbe avuto ben altra fama e” il prete”sarebbe finito nei libri di pedagogia.

Ora però il Villaggio versa in una crisi profondissima e il generale Alineri,bravissimo nel riordino gestionale e nel mettere a posto i conti,non penso abbia anche le conoscenze didattico-educative per far rinascere le Scuole che sono state il vanto della fondazione e che ora hanno perso centinaia di iscritti.

Mi presentavo con un palmares di tutto rispetto:14 anni di presidenza,e il salvataggio del Liceo Scientifico di Maddaloni, portato da 850 a 1400 alunni,quello della Ragioneria di Santa Maria Capua Vetere,portata da 430 a più di mille alunni in sei anni,ed infine la conduzione del prestigioso Convitto Nazionale,portato al centro del territorio e raddoppiato per numero di iscrizioni. Con questo background mi presentavo conscio che comunque i capi d’istituto designati avevano fatto tutto il possibile,ma carisma e  leadership non si comprano al supermercato.

Il colloquio col generale fu franco e cortese,gli offrii anche di tenere qualche lezione,sempre gratuitamente, agli alunni delle classi terminali,di storia,italiano e Costituzione,mi licenziò promettendomi di risentirci,ma non ho avuto più riscontro Io ritengo di avere fatto il mio dovere verso uno cui sentivo di avere un debito di riconoscenza,so che gli Iscritti quest’anno sono anche meno,faccio gli auguri al Villaggio,ma è inutile dire che sono rammaricato

                                                                                                           Preside Michele Vigliotti

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *