L’ISTITUTO TECNICO “G. C. FALCO” RIAPRE IN SICUREZZA

La prima campanella suona anche all’Istituto Tecnico “G. C. Falco”, così come negli altri Istituti scolastici campani, il 24 settembre dopo più di sei mesi di chiusura forzata dovuta all’emergenza coronavirus.

Il Falco riapre e lo fa nel pieno rispetto delle indicazioni ministeriali, adeguandosi a tutte le novità previste per la tutela della salute delle famiglie, degli studenti e di tutto il personale scolastico.

La Dirigente Dott.ssa Angelina Lanna, coadiuvata dal referente Covid e dallo staff, ha messo in pratica le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico e del Ministero dell’Istruzione, prestando attenzione ad ogni dettaglio finalizzato alla tutela degli studenti e del personale scolastico. L’accoglienza è iniziata con una scrupolosa organizzazione degli ingressi scaglionati nella struttura scolastica e con l’organizzazione degli spazi  interni, fortunatamente  già ampi, per accogliere nel migliore dei modi la numerosa utenza, ponendo in primo piano l’inclusione a trecentosessanta gradi.

Particolare attenzione è stata prestata all’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte di tutto il personale che accede alla struttura scolastica e i docenti di sostegno sono stati dotati di visiere trasparenti in plexiglas affinché ogni barriera sia abbattuta. Nelle ampie aule, dotate di più finestre, ciascuna cattedra è stata munita di protezione in plexiglas, i banchi  sono stati opportunamente distanziati e, aspetto non di poco conto, in ogni aula è stata predisposta una LIM perfettamente funzionante per ottimizzare la fruizione della Didattica Digitale Integrata da parte dell’utenza. Inoltre, sono state sistemate numerose postazioni con PC per i docenti che hanno necessità di collegarsi in video lezione con i propri studenti, che si alternano, secondo un preciso algoritmo, tra didattica in presenza e a distanza. All’interno della scuola non mancano le due aule “Covid”, qualora dovessero servire. I tempi scolastici sono stati riorganizzati anche per consentire agli studenti di poter accedere ai servizi di ristoro (tre distributori automatici di bevande calde, bevande fredde, alimenti), il famoso momento di break a metà mattinata, la pausa durante le lezioni online e tanta altra progettualità di prossima attuazione. L’organizzazione minuziosa per la ripartenza è stata realizzata dalla Dirigente Scolastica che, coadiuvata dal referente Covid, Prof. Mario Veltre, geologo, docente di sostegno, esperto in sicurezza sul lavoro, RSU della scuola, ha coordinato, con abnegazione, massima condivisione ed attenzione, il personale scolastico, consentendo la riapertura dell’Istituto “G. C. Falco” nel migliore dei modi.

Prof.ssa Angela Nespoli

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *