L’On. Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare antimafia, ad Aversa, il 27 febbraio, per l’inaugurazione della scuola diocesana di formazione politica.

AVERSA-Nell’ambito della Scuola di Formazione all’Impegno Sociale Politico della diocesi di Aversa, che è organizzata econdotta dall’Associazione “Eupolis”, il 27 febbraio prossimo, il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, On. Rosy Bindi, sarà ad Aversa e poi a Giugliano in Campania per presenziare all’inaugurazione della nuova annata didattico-formativa della Scuola Politica voluta dal Vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo. L’evento, che si concretizzerà, a partire dalle ore 19.00, presso l’Istituto “Fratelli Maristi”, di Giugliano, sta facendo registrare un notevole  crescente eco di interesse e consensi sul territorio interessato. Ne verrà fuori un interessante quanto stimolante convegno, al quale, con la Bindi  i vertici di “Eupolis”, non farà mancare le sua presenza il titolare della diocesi normanna, ch si incaricherà di relazionare sul tema “Democrazia partecipata e lotta alle mafie”. Dopo l’intervento di Mons. Spinillo, che farà anche gli onori di casa, la “palla” passerà al Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, che, esperta sia delle dinamiche che stanno alla base del moderno fraseggio politico che di quelle connesse alla ricerca che, con speciale riferimento al lasso temporale attuale, sembra ancora di là da venire, spazierà in lungo e in largo sull’argomento in trattazione, offrendo ad allievi  e docenti del inaugurando corso numerosi sunti di riflessione ed approfondimento. Con la Scuola diocesana di Eupolis, che quest’anno, giunge alla sua terza edizione, si intende offrire agli allievi partecipanti la possibilità di divenire cittadini coscienti e responsabili e che guardino alla politica come a un luogo di espressione della dignità umana e di perseguimento del bene comune. Questo spirito è sintetizzato nel motto di Eupolis, “stimolare i competenti e dare competenze ai sensibili“. “La Scuola, si legge in un comunicato destinato al popolo diocesano e ai media del territorio, intende contribuire allo sviluppo del territorio diocesano con un approccio pro-positivo, contribuendo a fare crescere “dal basso” una seria formazione e coscientizzazione sociale dei cittadini per il bene comune e per la legalità. La formazione di Eupolis, seguita il documento stesso, si articola in 3 laboratori: LexLAB, sulla buona amministrazione locale con moduli di approfondimento su enti locali, appalti pubblici e servizi sociali; ImpreLAB sull’economia sociale, che intende trasmettere competenze operative e conoscenze teoriche nel campo dell’impresa sociale; CiviLAB sulla cittadinanza responsabile che fornisce un quadro culturale-metodologico per orientarsi e agire in modo qualificato in campo sociale, esprimendo sensibilità civico-partecipativa e spirito solidale.”

Daniele Palazzo

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *