“Mai Soli”, a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani

Una casa dove poter condividere momenti di vita, una struttura attrezzata con personale qualificato per combattere uno dei disagi più diffusi in età avanzata: la solitudine. Con questo intento nasce a Salerno “Mai Soli”, il primo gruppo-appartamento per anziani della città. Un esperimento innovativo, nato dall’idea della Cooperativa sociale “Santa Rita” di Salerno che, nel contesto del Parco Arbostella – una delle zone maggiormente ricche di servizi della città – ha dato vita a una residenza in cui sei persone vivranno in una dimensione di piccola comunità autosufficiente (in tre stanze da due posti letto ognuna, tutte con letti elettrici ortopedici motorizzati e tv di ultima generazione, oltre a cucina, salone e terrazzo), supportate da operatori socio-sanitari 24 ore al giorno, psicologa, fisioterapista (con programmi specifici di riabilitazione nella vicina piscina) e nutrizionista con programmi personalizzati in base alle esigenze alimentari di ciascuno. A questo si aggiungono attività ludico-ricreative organizzate, supporto nel disbrigo di pratiche amministrative (come visite presso l’Asl) e la possibilità di vivere una vita in completa autonomia grazie al contesto in cui la struttura è immersa, con il verde del parco e i suoi servizi annessi, dall’edicola al teatro, fino alla metropolitana e al vicino ospedale.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *